martedì 6 dicembre 2016

[Sicilia Stampa] TULIME ONLUS_ Camminando con Tulime: Seconda escursione. 11.12.2016.


AL VIA LA II EDIZIONE DI “CAMMINANDO CON TULIME”: TORNANO LE PASSEGGIATE NELLA NATURA GRANDI E BAMBINI

Si ricomincia a camminare: torna la II edizione di “Camminando con Tulime”, iniziativa promossa da Tulime Onlus che propone un programma di passeggiate all’interno di alcune delle più belle Riserve Naturali del territorio siciliano. Da Novembre a Giugno attraverseremo tutta la Sicilia, dalle Madonie ai Monti Sicani, da Vendicari sulla costa ionica alle Egadi, passando per Monte Cofano e le Grotte di Santa Ninfa nel trapanese. Si tratta di escursioni progettate lungo sentieri di facile percorribilità per incentivare la partecipazione di famiglie con bambini e adulti poco avvezzi a trekking impegnativi. Ogni escursione sarà accompagnata da una guida naturalistica che illustrerà le peculiarità dei diversi ecosistemi di ogni Riserva. Anche quest’anno al termine dell’escursione si svolgeranno le attività di Educazione alla Terra per avvicinarsi alla Natura attraverso il gioco. La novità della seconda edizione di Camminando con Tulime è la formula weekend ovvero la possibilità, in tre delle otto escursioni, di camminare due giorni, il sabato e la domenica, e dormire nei rifugi all’interno delle Riserve. Un’occasione per immergerci con rispetto e amore nella Natura, ritrovare un contatto nuovo con la Terra che ci accoglie e ospita, vivere con pienezza questa avventura con i bambini che ci regalano ogni volta sorrisi e uno sguardo autentico sulla bellezza che ci circonda. Anche quest’anno, una domenica al mese per stare insieme e stare bene.

CALENDARIO 2016-2017
27 NOVEMBRE
Piano Cervi, Parco delle Madonie
Passeggiata nella faggeta più a sud d'Europa nel periodo del "foliage"
Luogo appuntamento: domenica ore 10.30 Acquedotto antico di Polizzi Generosa (Pa)

11 DICEMBRE
RNO Monti di Palazzo Adriano e Valle del Sosio
Passeggiata a Monte Lucerto alla ricerca dei corbezzoli
Luogo appuntamento: domenica ore 10.00 a Chiusa Sclafani (Pa)

15 GENNAIO
RNI Grotta di Santa Ninfa
Visita al Centro Esplora Ambiente e alla Grotta di Santa Ninfa
Luogo appuntamento: domenica ore 10.30 al Castello di Rampinzeri (Santa Ninfa, Tp)

19 FEBBRAIO
RNO Monti di Palazzo Adriano e Valle del Sosio
Passeggiata nel Bosco di Sant’Adriano
Luogo appuntamento: domenica 27 ore 10.00 a Burgio (Ag)

11-12 MARZO
RNO di Vendicari
Passeggiata lungo i sentieri della Riserva (lato Case Cittadella)
Luogo appuntamento: sabato 11 ore 13.00 a Marzamemi (Sr)
Pernottamento a Case Cittadella

2 APRILE
RNO Monte Cofano*
Visita alle Torri poste all’interno della Riserva
Luogo appuntamento: domenica ore 10.30 a Custonaci (Tp)
* biglietto di ingresso € 3,00

20* e 21 MAGGIO
Gole di Tiberio, Parco delle Madonie
Passeggiata nella valle del Fiume Pollina e possibilità di bagno nelle acque del fiume
Luogo appuntamento: sabato 20* ore 10.00 oppure domenica 21 ore 10.00 a Castelbuono (Pa)
*Opzione con pernottamento in tenda

10-11 GIUGNO
Isole Egadi
Passeggiata panoramica a Marettimo
Luogo appuntamento: sabato ore 10.00 al Porto di Trapani
Pernottamento a Marettimo (modalità e prezzi da definire)

INFO E COSTI
Costo singola escursione per partecipante € 10. Per i soci di Tulime Onlus regolarmente tesserati per l’anno in corso il costo di ogni singola escursione è di € 6. Il costo della tessera annuale a Tulime Onlus è di € 25. Bambini 0-10 anni gratuiti. 10-15 anni € 3.
Il costo include la copertura assicurativa e la guida.
Le escursioni con formula weekend (sabato e domenica) hanno un costo di € 18 per partecipante. Per i soci di Tulime Onlus regolarmente tesserati per l’anno in corso il costo è di € 10.
Per ogni escursione è previsto un pic nic con pranzo a sacco non incluso (a carico dei partecipanti).
Per le escursioni in formula weekend non sono inclusi eventuali costi di pernottamento.
L’arrivo ai luoghi delle escursioni è con auto propria.


Tulime Onlus, che in lingua swahili vuol dire Coltiviamo!, è presente in Tanzania, in Uganda e Nepal promuovendo tramite i suoi interventi i principi della “cooperazione di comunità”, quindi l’incontro fra territori e persone per conoscersi, arricchirsi reciprocamente in un continuo scambio di saperi ed esperienze; proponendo l’idea alternativa dell’adozione non dei singoli bambini, ma di interi villaggi; realizzando progetti in cui le comunità sono attori centrali dei processi di trasformazione, al fine di offrire un aiuto completo la cui sostenibilità nel tempo è basata sull’appropriazione, da parte della popolazione locale, delle risorse e delle conoscenze offerte. Ogni intervento non mira a lasciare qualcosa, ma a creare insieme qualcosa, affinché esso non sia basato sull'assistenzialismo, ma sulla ownership della comunità locale. Grazie all’impegno di volontari e sostenitori, l’associazione offre supporto all’agricoltura e all’allevamento, favorisce progetti di microcredito, di mercato equo-solidale per favorire lo sviluppo dell’artigianato locale, interviene a favore della salute delle comunità e delle persone, in particolar modo di coloro che sono affetti da disabilità ed albinismo. Tulime Onlus lavora anche nel campo della sostenibilità e tutela ambientale, della gestione delle risorse, dell’istruzione, sostenendo il sistema scolastico con l’erogazione di borse di studio, campagne di informazione e sensibilizzazione, la costruzione di scuole e il sussidio per le famiglie dei villaggi che accolgono gli orfani. L’associazione promuove programmi di Servizio Volontario Europeo dal 2012 ed è stata accreditata al Servizio Civile Nazionale da aprile 2014.
Tulime Onlus si dedica anche al turismo consapevole, ai tirocini, alle tesi, agli stage, all'organizzazione di eventi, mostre, convegni e concerti con l'obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulle tematiche che affronta nei suoi progetti.
Palermo, 18.11.2016

Tulime Onlus - Associazione di Cooperanti Coordinamento Nazionale

Francesca Maria Pozzi
Responsabile Settore Comunicazione
Cell. +39 3285650866




mercoledì 30 novembre 2016

Recensione del romanzo giallo "L'infanzia violata", di Francesco Toscano, edita da Saverio La Paglia.


L ‘INFANZIA VIOLATA
di Francesco Toscano
I° Edizione 2015

Avere avuto la possibilità di leggere questo volume è stata per me una ulteriore conferma di una amara verità che, da millenni, ha caratterizzato i comportamenti di certi individui: i pedofili.
Il colloquio con l’Autore è stato da subito empatico ed esaustivo trovandoci sensibili e attenti a ciò che, purtroppo, ai molti sfugge.
“l’infanzia violata” è un racconto umano che, fin dalle prime pagine, prende per mano e poco alla volta introduce in un mondo dove spesso, per non dire sempre, la realtà supera la fantasia.
Il racconto, i personaggi, i luoghi diventano complementari ed è come se l’uno richiama l’altro in un circolo vizioso dove il male  agisce, approfittando dell’innocenza alla quale ruba, con le sue azioni, un futuro normale, così come accade nei romanzi del ciclo verista del Verga, del Capuana, della Maria Grazia Deledda, della Matilde Serao tanto per citarne alcuni.
Ed è così che dal racconto, dove l’Autore è anche un rappresentante della Legge delegato ad indagare… vengono alla luce figure esili di bambini e bambine, di madri costrette a prostituirsi, di padri che entrati nel giro del vizio e della droga abdigano dal loro compito divenendo incapaci di gestire la propria e l’altrui vita a loro affidata.
Ma ancora, ed è quello che fa più male, è scoprire che ancora e ancora, come sempre, anche in luoghi sacri l’infanzia viene pure abusata- tradita- minacciata da chi dovrebbe più di ogni altro educarla, proteggerla, amarla nella sua semplicità e purezza.
Marianna e Francesca diventano così oggetto e soggetti da analizzare, da studiare, per fare emergere una realtà che ancora le spaura e che solo nel sapiente lavoro investigativo condotto dal Maresciallo Ascali e dalla sua aiutante Patrizia della Monica, con l’ausilio della psicologa Martina comincia ad emergere con tutta la sua negativa e nefasta influenza.
Sul volto dei rappresentanti dell’Arma e dell’intera equipe lo sgomento è simile a quello che da sempre si dipinge sul volto di coloro i quali ( genitori, nonni, fratelli, sorelle, educatori, etc..) allorché si scopre un nuovo caso di abuso su minori: restano come attoniti allibiti ….
La domanda, le domande, sono le stesse: ma come è potuto accadere? Come mai non ce ne siamo resi conto! Perché i bambini non ne hanno parlato? Perché non si sono confidati ?.....
L’Autore, che ha voluto e potuto approfondire la problematica degli abusi, ha sapientemente inserito delle pagine ( pagg. 63 -64 ) dove riporta come gli abusi si verificano più frequentemente di quanto si pensi e in modo più diffuso e:
·       L’abuso sessuale non è un fenomeno raro;
·       L’abusante non è un mostro alcolizzato, pazzo, maniaco;
·       L’abusante non è uno sconosciuto;
·       L’abuso sessuale non si verifica solo nei ceti più bassi;
·       L’abuso sessuale non si configura nello stupro;
·       Le vittime non sono solo femmine;
·       L’abuso non lascia segni fisici;
·       ecc. ecc.
“Ma è proprio l’impensabilità del fenomeno che non ci consente di riconoscerlo. Lo si vede solo quando i mass-media ci presentano casi eclatanti e sconvolgenti”.
Un vademecum questo che ogni genitore dovrebbe ben conoscere e tenere a mente per proteggere la sua prole dall'abuso di pedofili che spesso, appunto come anche da questa storia vera si apprende, può capitare proprio quando e da chi meno te lo aspetti e nei luoghi che ritenevi più sicuri.
Dicevo, all'inizio del mio ragionamento, che la problematica è antica quanto è antico il mondo e che quasi nulla è cambiato se non i luoghi e le condizioni sociali oggi certamente diverse  da ieri.
Il lavoro delle madri; che dovendosi assentare da casa per lavoro, sono costrette ad affidare i figli a parenti più o meno o ancora a famiglie disponibili o ancora a preti o a doposcuola o ancora ad allenatori di vari attività: danza, musica, settimane bianche, calcio etc… diventano l’occasione propizia perché l’orco ne approfitti e riesca a violare quell'innocenza che, al contrario, andava custodita, educata, amata, perché ad essa è affidato il nostro futuro.
E la nostra società futura sarà proprio quella che oggi stiamo educando e sarà tanto più sana e capace quanto più attenta e responsabile sarà stata la cura che ai nostri figli avremmo saputo e voluto dare.
Pagine amare queste del racconto umano dove l’Autore soffre con le piccole sfortunate sorelle Rossi e dove c’è tutta la rabbia di non potere scoprire e punire l’artefice di tali misfatti e che invece devono essere severamente puniti così come la legge prevede.
Tuttavia dalle pagine del racconto emerge sempre e comunque  la semplicità di queste vittime sfortunate che ancora nel gioco riescono quasi a dimenticare  mentre si affidano anima e corpo a chi le comprende e le aiuta.
Ed è appunto su queste “leve” che lavorano questi luridi individui che dall'affetto iniziale passano ad altri comportamenti dove l’amore era solo un pretesto servito solo per violare l’infanzia e coglierne la semplicità e la purezza.
Il racconto si conclude con la lettera del reo-confesso che alla fine trova il coraggio di mettere fine a suoi giorni spinto dal rimorso, mentre le due protagoniste vengono tolte alla patria podestà ed affidate a famiglie vere dove, in un nuovo percorso di vita, riescono a realizzarsi.
Storie come tante altre che ognuno dovrebbe conoscere. Storie che quando vengono alla luce gettono scompiglio, suscitano stupore, pongono domande alle quali da sempre non ci sono risposte esaustive.
Pedofilia: male antico e sempre attuale, orchi che sbucano dal nulla e che dall'abbraccio paterno passano alle più turbe delle azioni, violano l’infanzia .
Nel Vangelo Secondo Matteo 18. si legge: Lo scandalo dei piccoli.
Ma se uno sarà di scandalo a uno di questi piccoli che credono in me è meglio per lui che gli sia legato al collo una mola asinaria e sia precipitato nel fondo del mare
Guai al mondo per gli scandali … guai però a quell’uomo per mezzo del quale avviene lo scandalo“.
Che dire all'Autore se non un sentito e sincero grazie per avere voluto svelarci, con questo suo lavoro, che ancora il male agisce ed è tra noi, come sempre e come ovunque subdolo ed inaspettato agisce e ferisce. Ci auguriamo che questo lavoro possa essere di conoscenza e stimolo perché là dove meno te l’aspetti l’orco può ancora tornare a colpire.
Grazie ancora per l’empatia che emerge dalle pagine di questa triste storia vera che dà più valore al racconto.

Ciminna lì, 24 Novembre 2016


Ins. Saverio La Paglia 


mercoledì 23 novembre 2016

Parkrun. Arriva alla Favorita la passione internazionale della corsa nei parchi urbani.

Arriva anche alla Favorita il Parkrun, il movimento internazionale di corsa non competitiva sulla distanza dei 5 km da percorrere all'interno di parchi urbani. Un primo test del nuovo percorso si è svolto, con la partecipazione di ben 39 "runner" sabato scorso 12 novembre e da domani si ripeterà, come da regola del movimento internazionale, ogni sabato alle 9 del mattino. Il Parkrun della Favorita è il secondo della nostra città, dopo quello, ormai consolidato da tempo, del Parco Uditore. In totale sono oltre 390 gli atleti di tutte le età e tutti i livelli di esperienza che a Palermo sono iscritti per praticare questa attività amatoriale, che ogni sabato coinvolge in tutto il mondo migliaia di corridori in centinaia di città di tutti i continenti.

Questo nuovo sentiero, che prevede un circuito da percorrere tre volte all'interno dell'area che gli appassionati della corsa chiamano "la Cambogia" della Favorita per la sua folta vegetazione, è stato reso possibile dalla sinergia fra Parkrun Italia, rappresentata a Palermo da Giorgio Cambiano, la Reset, i Rangers d'Italia che gestiscono la riserva naturale e il settore Verde del Comune. La pioggia caduta nelle ultime ore, a detta dei corridori, anche se rende il percorso un po' più accidentato, ne aumenta notevolmente il fascino proprio per l'attraversamento di un'area particolarmente bella del parco della Favorita.

Come da tradizione, l'appuntamento palermitano di Parkrun ha visto la presenza di corridori stranieri, sempre presenti ad ogni corsa settimanale. Nel caso della Favorita, è stata l'atleta slovacca Erika Orsagova a portare una ventata internazionale alla corsa, raggiungendo proprio a Palermo il traguardo delle 100 gare in 100 diverse località del mondo.

Per maggiori informazioni www.parkrun.it oppure gcambiano@virgilio.it




Cos’è parkrun? 

parkrun (sempre minuscolo ed una sola parola) è un’idea nata dalla mente di Paul Sinton-Hewitt, che permette di gestire manifestazioni podistiche di 5 km gratuite, settimanali, cronometrate, disputate localmente, il sabato mattina. Le manifestazioni vengono organizzate da gruppi di volontari locali in ambienti gradevoli e protetti - generalmente parchi cittadini - e sono aperte a tutti, indipendentemente da età, sesso, razza, religione, politica e abilità. Le persone disabili possono partecipare ai parkrun ovunque siano predisposte le condizioni minime per garantire la loro sicurezza.  
Per diventare parkrunner bisogna registrarsi una sola volta nella vita sul sito parkrun.it e scaricare il proprio codice a barre - da allora in poi si può partecipare a qualsiasi manifestazione parkrun nel mondo. 
parkrun consente la registrazione e fornisce risultati, statistiche, foto e notizie attraverso il sito web www.parkrun.com e www.parkrun.it. 
Ogni evento ha poi un proprio minisito all'interno del sito web.
Ove possibile, ogni evento offre un punto di incontro post-corsa (caffè, bar, pub) per consentire a corridori, volontari e sostenitori di incontrarsi e socializzare dopo l'evento.

Dove è possibile trovare una manifestazione parkrun?
Attualmente (Novembre 2016) parkrun è presente in quattordici paesi: Australia, Canada, Danimarca, Francia, Gran Bretagna, Irlanda, Italia, Nuova Zelanda, Polonia, Russia, Singapore, Stati Uniti, Sud Africa e Svezia. In Gran Bretagna, il 2 ottobre 2004, viene organizzato il primo incontro a Bushy Park, Teddington, alla presenza di 13 corridori e 4 volontari. Da allora, i luoghi dove è possibile partecipare ad un evento parkrun nel mondo sono cresciuti esponenzialmente fino a superare le 900 unità. 
La registrazione a parkrun permette la partecipazione a qualsiasi evento nel mondo. È sufficiente cercare nel sito il luogo più vicino e presentarsi il sabato mattina con il proprio codice a barre.

La situazione in Italia
Nel marzo 2014, dopo un incontro con Paul Sinton-Hewitt, Giorgio Cambiano ha avuto affidato l’incarico, in qualità di Country Manager (CM), di attivare parkrun in Italia. Il primo evento è stato organizzato a Palermo, presso il parco Uditore, il 23 maggio 2015. Da allora, ogni sabato, alle 9.00, viene organizzato Uditore parkrun, alla presenza di vari corridori (parkrunner) e volontari. Il 4 giugno 2016 si è aggiunto, in Italia, l’evento Marecchia parkrun, organizzato ogni sabato mattina al parco Marecchia di Rimini e, dal 24 settembre, anche Milano ha la sua parkrun: Milano Nord parkrun, presso il parco Nord. Il 12 novembre è stato inaugurato il secondo evento a Palermo ed il quarto in Italia: Favorita parkrun, nello splendido parco della Favorita. Il tutto viene gestito attraverso i siti web parkrun.it, parkrun.it/uditore, parkrun.it/marecchia, parkrun.it/milanonord e parkrun.it/favorita dove vengono caricati i risultati di ogni evento, i nomi dei volontari coinvolti e le news aggiornate sugli ultimi avvenimenti parkrun.
La responsabilità dell’organizzazione settimanale è affidata ad un gruppo di volontari (core team) che ha anche il compito di fornire, al termine di ogni evento, le notizie e i risultati da caricare sul sito web, di prevedere la partecipazione dei volontari ed i loro ruoli, di pubblicizzare l’attività di parkrun e segnalare eventuali annullamenti per cause di forza maggiore. Il core team è anche responsabile di trasmettere al sistema centrale di parkrun global la notizia di eventuali incidenti occorsi durante l’evento, di prestare i primi soccorsi essenziali ed avvertire il pronto intervento in caso di gravi emergenze.

La Carta dell’Evento parkrun 
Le manifestazioni parkrun si svolgono ogni sabato alle 9:00 (9:30 in Scozia & Irlanda del Nord; altre zone possono avere un orario di inizio diverso). Qualora il giorno di Natale cada di sabato, può essere organizzata una manifestazione parkrun anche in tale giorno. Quando Natale e Capodanno non cadono di sabato allora è facoltativo organizzare un evento in questo giorno. Ogni altra deviazione dallo standard previsto deve essere concordata con parkrun. Ogni evento parkrun è progettato per essere auto-gestito, auto-sostenuto e auto-finanziato. Qualsiasi evento non in grado di attuare tutto ciò sarà rivisto per verificare se può continuare nella sua forma attuale. parkrun si riserva il diritto di intervenire se necessario. Mentre molti eventi partono grazie alla dedizione e alla perseveranza di un singolo individuo, è meglio per la sopravvivenza dell’evento se viene portato avanti da un gruppo di organizzatori, e perciò bisogna nominare un comitato che si intitoli e gestisca tutti gli aspetti della manifestazione. 
Questo di solito avviene entro 3 mesi dalla partenza dell'evento. 
Per qualificarsi come membro del comitato un volontario dovrebbe possedere una serie di caratteristiche fondamentali:  
Essere appassionato ed incarnare lo spirito di parkrun. 
Essere convinto della crescita di parkrun e dell'evento.  
Essere appassionato della sostenibilità dell'evento e di tutti i rapporti connessi con le parti interessate associate all'evento. 
Mostrare un atteggiamento aperto e inclusivo verso tutti.  
Saper lavorare in team. 
Essere responsabile.  
Deve lavorare con parkrun alla risoluzione di tutte le questioni. 
Il comitato gestisce tutti gli aspetti dell'organizzazione di eventi.
Questo include ma non si limita a: 
Questioni di salute e sicurezza.
Comunicazione e gestione di tutte le questioni ufficiali di parkrun. 
Gestione delle autorizzazioni.
Iniziative di pubbliche relazioni, tra cui anniversari degli eventi e simili.
Gestione dei volontari. 
Gestione dei risultati. 
Contenuti del sito web. 
Un comitato dovrebbe contenere non più di 6 membri e dovrebbe essere composto da esponenti della comunità locale. 
Il comitato è gestito dal Direttore di Evento. 
Alcuni eventi trovano più facile assegnare specifiche responsabilità ai membri del comitato, ma questo non è essenziale – i comitati di molti altri eventi consistono di membri senza specifiche responsabilità ed i compiti sono suddivisi a seconda dei casi tra i membri. parkrun non prescrive particolari regole in merito e sollecita eventi diversi a trovare il modello più adatto alle proprie esigenze.  
È responsabilità del comitato assicurarsi che l'evento mantenga un’offerta professionale coerente con lo standard parkrun costruendo squadre di volontari in grado di rispondere alle diverse responsabilità assegnate loro. 
Il Direttore di Evento deve essere un giocatore di squadra e deve favorire un buon spirito di squadra e comunicazioni efficaci.  
Il Direttore di Evento ha la responsabilità di decidere il vincitore del mese per il premio mensile offerto dallo sponsor. L'esatto meccanismo usato per prendere una decisione equa spetta a lui (vi offriamo alcuni consigli e suggerimenti sul sito).  
parkrun interverrà sulla gestione di un evento solo nel caso in cui l'evento abbia violato i principi fondamentali di parkrun e/o la carta dell’evento.  
Come ultima soluzione, parkrun si riserva il diritto di richiedere l’allontanamento di un membro del team di volontari se si ritiene che abbia avuto un approccio negativo nei confronti della squadra o di parkrun.

Le responsabilità di un Evento parkrun 
Ogni evento parkrun fa parte di una più grande famiglia di eventi. I Direttori degli eventi hanno la responsabilità di assicurare che il loro evento sia conforme ai principi e al format di parkrun.  
Il Direttore di corsa, il Direttore d’Evento e i membri del comitato devono sempre mettere al primo posto la salvaguardia del volontario e del partecipante al parkrun, modificando o cancellando un evento qualora la sicurezza delle persone coinvolte sia indebitamente messa a rischio.  
Quando si annulla un evento, deve essere fatto ogni sforzo per comunicare alla comunità attraverso le pagine web dell'evento, Facebook e Twitter.  
I risultati delle manifestazioni devono essere comunicati a parkrun il più presto possibile dopo che l'evento ha avuto luogo. In caso di ritardo o se si verifica un problema, allora l'evento deve comunicare questo ritardo a parkrun il giorno stesso. 
I team dell’Evento locale possono fornire correzioni dei risultati in maniera continua per tutta la settimana. È preferibile che tutte le correzioni vengano fatte entro il giovedì successivo alla manifestazione.  
Gli organizzatori devono pubblicare una relazione della corsa sulla loro pagina delle news entro la fine del terzo giorno dopo lo svolgimento dell’evento. 
Gli organizzatori hanno la responsabilità di assicurarsi di avere abbastanza volontari per gestire i loro eventi. Qualora non ci siano sufficienti volontari disponibili nel giorno della corsa il team non dovrebbe dare inizio alla corsa fino a quando il numero richiesto di volontari non si sia reso disponibile. 
Gli organizzatori hanno la responsabilità di tenere aggiornato il sistema software di parkrun. 
Gli organizzatori non possono installare il software parkrun su altri computer senza ottenerne prima il permesso.  I parkrunner o gli spettatori possono chiedere di rimuovere delle foto dal sito parkrun, dalle pagine ufficiali di Facebook, o da un altro sito ufficiale recante fotografie - Il team dell’Evento e/o parkrun sono responsabili della rimozione di queste foto quando richiesto. 
I resoconti della corsa, le e-mail e i messaggi ufficiali Facebook/Twitter devono essere scritti in modo rispettoso, che riflette il modello parkrun e con un atteggiamento inclusivo. 
Gli Eventi devono essere conformi alle linee guida fornite nei confronti dei bambini. I ragazzi sotto i 13 anni dovrebbero essere incoraggiati a non correre ogni settimana e dovrebbero correre per divertimento.  
Nessun materiale pubblicitario con il marchio parkrun (compresa la parola "parkrun") può essere prodotto senza previa approvazione da parte di parkrun. Linee guida sul marchio sono disponibili sul wiki parkrun. 

sabato 19 novembre 2016

"CAMMINANDO CON TULIME” II EDIZIONE.

“CAMMINANDO CON TULIME” II EDIZIONE
ALLA SCOPERTA DEL PARCO DELLE MADONIE, PIANO CERVI

DOMENICA 27 NOVEMBRE 2016
PARCO DELLE MADONIE, PIANO CERVI
Passeggiata nella faggeta più a sud d'Europa nel periodo del "foliage"
Luogo appuntamento: domenica ore 10.30 Acquedotto antico di Polizzi Generosa (Pa)

Cos’è l’autunno? Come facciamo a riconoscere i tratti che distinguono la più romantica delle stagioni? E soprattutto, siamo capaci di raccontarne l’infinita bellezza ai nostri bambini? L’autunno, infatti, pur essendo vissuto da  molti come una stagione malinconica, perché segna la fine dell’estate e ci conduce gradualmente verso l’inverno, è in realtà uno dei periodi più suggestivi dell’anno solare. Tra ottobre e novembre la Natura offre visioni affascinanti, spettacolari esplosioni di gialli, arancioni, rossi e viola con milioni di tonalità e sfumature. Per questa ragione inizieremo la II edizione di Camminando con Tulime con un’emozionante passeggiata lungo i sentieri della faggeta più a sud d’Europa, nel periodo del cosiddetto “foliage”, quando gli alberi cambiano il colore delle foglie. Attraversando il bosco di faggi e le ampie radure incastonate tra i monti del Parco delle Madonie,  ci spingeremo fino alla grande dolina di Piano Cervi, da cui ammireremo un paesaggio intenso, caratteristico del territorio madonita.
Anche quest’anno, arrivati alla meta, condivideremo il magico momento del pic nic e insieme ai nostri bambini parteciperemo alle attività di Educazione alla Terra, che attraverso il gioco ci faranno apprezzare ancora di più la grande bellezza della Natura.

Promemoria del materiale/abbigliamento obbligatorio
1. scarponcini da trekking a caviglia alta (meglio se impermeabili)
2. giacca impermeabile
3. almeno 1,5 litri di acqua
4. un capo caldo per la sosta
5. cappellino, sciarpa

Materiale/abbigliamento consigliato
1. bastoncini da trekking
2. indumenti  e scarpe di ricambio da tenere in auto

Info e costi
Costo escursione: € 10*
Per i soci di Tulime Onlus regolarmente tesserati per l’anno in corso il costo di ogni singola escursione è di € 6. Per i nuovi tesserati, la prima escursione è gratuita. Il costo della tessera annuale a Tulime Onlus è di € 25.  Bambini 0-10 anni gratuiti; 10-15 anni € 3*.
*Tutti i proventi di Camminando con Tulime sono donati all’associazione Tulime Onlus per lo svolgimento dei progetti di cooperazione in Tanzania e Nepal.

Il costo include la copertura assicurativa e la guida.
Pranzo a sacco a carico dei partecipanti. Arrivo al luogo d’incontro è con auto propria.
L’adesione all’escursione dovrà essere confermata entro le ore 18.00 di sabato 26 novembre.
L’escursione potrà essere annullata da Tulime Onlus senza alcuna responsabilità nei confronti delle persone che hanno manifestato interesse ad aderire. Tulime Onlus si impegna a dare tempestiva comunicazione dell’eventuale annullamento dell’escursione.

Contatti
Marina Ruisi - M. 328 4611576
Giuseppe Di Giorgio - M. 328 2816254

Vi ricordiamo che potete seguirci anche su facebook seguendo il Gruppo CAMMINANDO CON TULIME per consultare il calendario, gli aggiornamenti sugli eventi, scriverci e vedere le foto delle escursioni della I edizione.

Sostieni i progetti di Tulime Onlus donando il tuo 5x1000! Codice Fiscale 97176330823

Prossime Escursioni
11 DICEMBRE
RNO Monti di Palazzo Adriano e Valle del Sosio
Passeggiata a Monte Lucerto alla ricerca dei corbezzoli
Luogo appuntamento: domenica ore 10.00 a Chiusa Sclafani (Pa)

15 GENNAIO
RNI Grotta di Santa Ninfa
Visita al Centro Esplora Ambiente e alla Grotta di Santa Ninfa
Luogo appuntamento: domenica ore 10.30 al Castello di Rampinzeri (Santa Ninfa, Tp)

19 FEBBRAIO
RNO Monti di Palazzo Adriano e Valle del Sosio
Passeggiata nel Bosco di Sant’Adriano
Luogo appuntamento: domenica 27 ore 10.00 a Burgio (Ag)

11-12 MARZO
RNO di Vendicari
Passeggiata lungo i sentieri della Riserva (lato Case Cittadella)
Luogo appuntamento: sabato 11 ore 13.00 a Marzamemi (Sr)
Pernottamento a Case Cittadella

2 APRILE
RNO Monte Cofano*
Visita alle Torri poste all’interno della Riserva
Luogo appuntamento: domenica ore 10.30 a Custonaci (Tp)
* biglietto di ingresso € 3,00

20* e 21 MAGGIO
Gole di Tiberio, Parco delle Madonie
Passeggiata nella valle del Fiume Pollina e possibilità di bagno nelle acque del fiume
Luogo appuntamento: sabato 20* ore 10.00 oppure domenica 21 ore 10.00 a Castelbuono (Pa)
*Opzione con pernottamento in tenda

10-11 GIUGNO
Isole Egadi
Passeggiata panoramica a Marettimo
Luogo appuntamento: sabato ore 10.00 al Porto di Trapani
Pernottamento a Marettimo (modalità e prezzi da definire)


Tulime Onlus, che in lingua swahili vuol dire Coltiviamo!, è presente in Tanzania, in Uganda e Nepal promuovendo tramite i suoi interventi i principi della “cooperazione di comunità”, quindi l’incontro fra territori e persone per conoscersi, arricchirsi reciprocamente in un continuo scambio di saperi ed esperienze; proponendo l’idea alternativa dell’adozione non dei singoli bambini, ma di interi villaggi; realizzando progetti in cui le comunità sono attori centrali dei processi di trasformazione, al fine di offrire un aiuto completo la cui sostenibilità nel tempo è basata sull’appropriazione, da parte della popolazione locale, delle risorse e delle conoscenze offerte. Ogni intervento non mira a lasciare qualcosa, ma a creare insieme qualcosa, affinché esso non sia basato sull'assistenzialismo, ma sulla ownership della comunità locale. Grazie all’impegno di volontari e sostenitori, l’associazione offre supporto all’agricoltura e all’allevamento, favorisce progetti di microcredito, di mercato equo-solidale per favorire lo sviluppo dell’artigianato locale, interviene a favore della salute delle comunità e delle persone, in particolar modo di coloro che sono affetti da disabilità ed albinismo. Tulime Onlus lavora anche nel campo della sostenibilità e tutela ambientale, della gestione delle risorse, dell’istruzione, sostenendo il sistema scolastico con l’erogazione di borse di studio, campagne di informazione e sensibilizzazione, la costruzione di scuole e il sussidio per le famiglie dei villaggi che accolgono gli orfani. L’associazione promuove programmi di Servizio Volontario Europeo dal 2012 ed è stata accreditata al Servizio Civile Nazionale da aprile 2014.
Tulime Onlus si dedica anche al turismo consapevole, ai tirocini, alle tesi, agli stage, all'organizzazione di eventi, mostre, convegni e concerti con l'obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulle tematiche che affronta nei suoi progetti.
Palermo, 18.11.2016


Tulime Onlus - Associazione di Cooperanti Coordinamento Nazionale

Francesca Maria Pozzi
Responsabile Settore Comunicazione
Cell. +39 3285650866



https://www.facebook.com/events/169698816732604/

Altre news dalla Sicilia

News dall'Italia e dal mondo




Etichette

Sports (879) Calcio (729) Cuore Rosanero (619) La città di Palermo (469) Le vostre lettere (393) Altre Regioni d'Italia (205) Internet (189) La Provincia di Palermo (179) Enti Locali (178) Sicilia (158) Cultura (157) Feste e ricorrenze (131) Libri (123) Economia (100) Alieni e rapimenti (98) Ufo (90) I monumenti di Palermo (84) Storia della Sicilia (84) Chiesa Cattolica (80) Estero (79) La cucina Siciliana (79) Arte e Archeologia (77) Cronaca (74) Ambiente (71) La frase di oggi (60) Minori (58) Alieni (57) Cinema (53) Musica (53) A proposito degli alieni... di Francesco Toscano ed Enrico Messina (52) La Provincia di Messina (52) La citta' di Palermo (52) Salute (51) Ricorrenze Storiche (50) Lavoro (48) Mutui on-line (46) Televisione (46) Piano Casa (45) Politica (45) maltempo (44) La Provincia di Catania (43) Spettacoli (41) Trasporti in Sicilia (41) Mostre (40) Università (39) Scuola (37) La Provincia di Trapani (36) La Provincia di Agrigento (35) La Provincia di Ragusa (35) I cerchi nel grano (34) Mafia (34) Carabinieri (33) I Comuni della Provincia di Palermo (32) La città di Catania (32) Teatro (30) Animali (29) Giustizia (29) eBook (29) Polizia di Stato (28) Istituto Zooprofilattico di Palermo (26) Turismo (26) Teoria degli antichi astronauti (25) Natura e studio (24) Maya (23) Risparmio Energetico (23) Astronomia (21) Sanità (21) Inquinamento (20) Aztechi (19) Egizi (19) La Provincia di Enna (18) La città di Trapani (18) Scienza e tecnologia (18) "I ru viddrani" (17) Inca (17) Protezione Civile (17) La Provincia di Siracusa (16) Sumeri (15) metempsicosi (15) Archeologia misteriosa (14) WWF (14) Auto nuove e usate (13) F1 (13) ISTAT (13) La città di Messina (13) Politica Estera (13) Sociobiologia (13) Terremoti (13) anima (13) le comunità straniere residenti a Palermo (13) Fotografia (12) Piano energetico ambientale (12) "Condannato senza possibilità d'appello." (11) E un giorno mi svegliai (11) La provincia di Caltanissetta (11) Inflazione (10) Personaggi (10) Romanzo true crime (10) Viaggi e Vacanze (10) Vigili Urbani (10) Vigili del Fuoco (10) reincarnazione (10) Aeroporto Falcone Borsellino (9) Codacons (9) Ferrovie dello Stato (9) Immigrazione (9) Musei (9) Origine dell'uomo (9) Parco delle Madonie (9) R.S.U. (9) Sindacati (9) bonus energia (9) fantasy (9) Corte di Cassazione (8) Etna (8) Sagre e Manifestazioni in Provincia (8) Telecomunicazioni (8) Teoria del complotto (8) l’Ufologia (8) AMAP S.p.A. (7) Anunnaki (7) Associazione Libera Palermo (7) Confcommercio (7) Influenza A (7) La barzelletta del giorno (7) Mercato storico di Ballarò (7) paranormal romance (7) Archivio Storico di Palermo (6) Autostrade (6) Coldiretti (6) Collegamenti marittimi in Sicilia (6) Esoterismo (6) Guardia di Finanza (6) Pesca (6) Società (6) Studenti (6) Superenalotto (6) Unione Europea (6) Vulcani (6) 2012 (5) ANCI (5) Amat (5) Associazione di cooperanti Tulime Onlus (5) Autonoleggio (5) Centro Commerciale "Forum Palermo" (5) Codice della Strada (5) Condannato senza possibilità d'appello (5) Festività dei Defunti (5) Gennaio (5) Gli antichi astronauti:dèi per il mondo antico alieni per quello moderno (5) Incidenti stradali (5) L'infanzia violata (5) La città di Siracusa (5) Motori (5) Parco dell'Etna (5) Riserve naturali (5) Social Network (5) Spazio (5) Targhe alterne (5) Tecnologia (5) ANAS (4) Altre Religioni (4) Associazione Nazionale Familiari Vittime di Mafia (4) Autopubblicazione (4) Blog (4) Cellulari e Hi-Tech (4) Cia-Confederazione italiana agricoltori (4) Club Alpino Italiano - Sezione di Palermo (4) Corso di Archeologia Fenicio-Punica (4) Donne (4) Fiat (4) Fondo per l'Ambienta Italiano (4) Giardini Pubblici (4) HOME VIDEO DVD (4) Halloween (4) Incidenti aerei e sicurezza sui veivoli italiani (4) Informatica (4) KUKULKAN (4) L'esperto consiglia (4) La città' di Palermo (4) Legambiente (4) Malacarne (4) Marte (4) Nasa (4) Ospedali di Palermo (4) Pedofilia on line (4) Quotidiani (4) Racket e Usura (4) Saldi (4) Sciopero (4) Statistiche del blog (4) Torre di San Nicolò di Bari all'Albergheria (4) architettura d'interni (4) posta elettronica (4) Abduction (3) Aeroporto di Catania (3) Agriturismo (3) Anziani (3) Archeoastronomia (3) Associazione InformaGiovani (3) Basket (3) Bullismo (3) C.P.T. (3) Centro Commerciale di Zamparini (3) Centro Ufologico Siciliano (3) Clipeologia (3) Cooperativa turistica TerradaMare (3) Coppa America 2011 (3) Cous Cous Fest (3) D.I.A. (3) Fascismo (3) Febbraio (3) Finale di Coppa Italia 2010-2011 (3) Fonti alternative agli idrocarburi (3) Fumetto (3) GELATO FESTIVAL 2015 (3) Giornalismo (3) Gli antichi astronauti: dèi per il mondo antico (3) Gossip (3) I borghi più belli d'Italia (3) LSU (3) La Bibbia (3) La città di Agrigento (3) La città di Caltanissetta (3) La città di Ragusa (3) Le chiese di Palermo (3) Lega Navale Italiana (3) Lotteria (3) Nucleare Civile (3) Oroscopo (3) Palazzo Asmundo (3) Passante Ferroviario (3) Pedofilia (3) Peppino Impastato (3) Ponte sullo stretto (3) Progetto "Chi semina racconta" (3) Quotidiani on-line (3) Rassegna cinematografica (3) Seconda Guerra Mondiale (3) Sole (3) Soprintendenza del Mare (3) Strade di Palermo (3) Teotihuacàn (3) Titoli di Borsa (3) Ufo in Italia (3) Acqua Pubblica (2) Aero Club d'Italia (2) Aeroporto di Comiso (2) Affitto Assicurato (2) Amici dei Musei siciliani (2) Angelo Battaglia (2) Archeologia spaziale (2) Assicurazione moto (2) Blogger (2) Botanica (2) Brasile (2) CAMMINANDO CON TULIME (2) Campionati del mondo di parapendio in Colombia (2) Cantieri Culturali della Zisa (2) Casa del Sorriso di Monreale (2) Centri d'informazione turistica di Palermo (2) Centro Intergenerazionale Padre Pino Puglisi - palchetto della musica - Villabate (2) Cina (2) CioccolArt Sicily (2) Città dei ragazzi (2) Commercio (2) Comune di Palermo (2) Concorso Letterario Nazionale “LA NOSTRA TERRA 2015” (2) Cooperativa Placido Rizzotto (2) Coppa Uefa (2) Danza (2) Famiglia (2) Fisco (2) Fumo (2) Gobekli Tepe (2) I treni della memoria (2) In tavola (2) Infanzia (2) InformaGiovani (2) Intercultura (2) Lipu (2) Lulu.com (2) Lutto Nazionale per il terremoto in Abruzzo (2) Lutto Regionale per l'alluvione abbattutosi sulla Provincia di Messina (2) Marzo (2) Meteo (2) Miti e leggende di Sicilia (2) Mozia (2) National Academy of Sciences (2) Orchestra Sinfonica Siciliana (2) Ordine degli Architetti di Palermo (2) Orizzonte Donna onlus (2) Parchi Regionali (2) ParkRun (2) Piste ciclabili (2) Poste Italiane (2) Prostituzione (2) QUETZALCOATL (2) Randagismo (2) Regali (2) Riserva naturale dello Zingaro (2) Sanremo 60esima edizione (2) Scommesse sportive (2) Servizi Sociali (2) Sicilia Web Award 2008 (2) Sicilian String Quartet (2) Studi Medievali (2) Teoria del complotto sulle scie chimiche (2) Tiwanaku (2) Toponomastica (2) Tribunale Amministrativo Regionale (2) Ufo avvistato a Palermo il 18 novembre 2013 (2) Videogiochi (2) affitto (2) arcipelago delle Eolie (2) carburanti (2) citizen journalism (2) hacker (2) hardware (2) mondiali di scherma del 2011 (2) salone Nautico di Puglia (2) tempeste solari (2) "Comitato aiutiamo Mattia" (1) "La trattativa" (1) "Vino e Giovani" (1) 144 a Palermo (1) 150esimo anniversario dell'unità d'Italia (1) 154esimo anniversario dello sbarco dei Mille (1) 2^ Edizione "CIMINNA FESTIVAL" (1) 58^ Sagra delle nocciole e prodotti tipici di Polizzi Generosa (1) 60° Giro di Sicilia (1) 7^ Festival Internazionale degli Aquiloni (1) ANFFAS Sicilia (1) Adusbef (1) Aeroporto di Agrigento (1) Aeroporto di Boccadifalco (1) Aliame seu Mesquita Judeorum (1) Alloggi Popolari (1) Alzheimer (1) Amazon (1) Anteprima del romanzo true crime "I ru viddrani" di Francesco Toscano (1) Antico borgo di Ficuzza (1) Apple Safari (1) Arena Marina Isola Egadi (1) Armi Nucleari (1) Arsenale della Marina Regia in via dell'Arsenale (1) Artigianato (1) Associazione Crisalide di Palermo (1) Associazione Culturale “Sensi Creativi”di Trapani (1) Associazione antiracket Libero Futuro (1) Associazione siciliana della stampa (1) Assostampa (1) Audiweb (1) Avvocati (1) Aziende (1) Bacco e delizie a Montevago (AG) (1) Banco di Sicilia (1) Bellezza e cura della persona (1) Biblioteca Comunale (1) Biblioteca dei Bambini e dei Ragazzi “Le Balate” (1) Biblioteca delle donne e Centro di consulenza legale UDIPALERMO (1) Briciole di Salute (1) Butera a tavola (1) C.O.N.I. (1) CASA MEDITERRANEA DELLE DONNE (1) CERN (1) CHICHÉN ITZÁ (1) Caccamo (1) Caccia (1) Campi di Concentramento (1) Campo Avventura (1) Canone Rai (1) Cantieri navali di Palermo (1) Castellana Sicula (1) Cavaliere al merito della Repubblica italiana (1) Censis (1) Centro Commerciale "La Torre" (1) Centro Commerciale Forum Palermo (1) Centro Italiano Studi Ufologici (1) Centro Sperimentale di Cinematografia di Palermo (1) Centro Studi Narrazione Le Città Invisibili (1) Centro Turistico Studentesco e Giovanile (1) Chiacchiere letterarie in libertà (1) Chiesa del Carmine Maggiore (1) Cicisbeo (1) Club Alpino Siciliano (1) Collezionismo (1) Comune di Ferla (SR) (1) Comune di Realmonte (AG) (1) ComunicART (1) Comunità Alloggio (1) Concorso Basile - MobyDixit 2015 (1) Condizione della donna dal Rinascimento al Settecento (1) Confederazione dei Siciliani del Nord America (1) Confindustria Catania (1) Confindustria Palermo (1) Confindustria Sicilia (1) Conquistadores (1) Convegno "Conservare e Tramandare" (1) Cooperativa sociale Placido Rizzotto (1) Coordinamento Palermo Ciclabile (1) Coordinamento antiviolenza 21 luglio (1) Corpo Forestale dello Stato (1) Corte Costituzionale (1) Cortoromanzo (1) Croce Rossa Italiana - Comitato Regionale della Sicilia (1) Cucina da strada (1) Cultura Islamica in Sicilia (1) DNA (1) Digitale Terrestre (1) Diritti (1) Diritto (1) Documentario "Panorami di Sicilia" (1) Don Luigi Sturzo (1) Educazione dei Giovani 2013 (1) El Dorado (1) Emigrazione Italiana (1) Enciclica "Laudato sì" (1) Enel (1) Energia (1) Ente Luglio Musicale Trapanese (1) Erasmus Plus (1) Esercito (1) Esercizi Pubblici (1) Esperienza Insegna 2016 (1) Etna Fly (1) Etna slow Tourism Camp 2015 (1) Europa per i cittadini (1) FAI (1) FNOVI (1) Farmaci Online (1) Federazione Aeronautica Internazionale (1) Federazione nazionale della stampa (1) Federconsumatori (1) Federfarma (1) Festa dell'albero 2016 (1) Festa della Fragola (1) Festival dei Borghi di Sicilia (1) Festività dell'Immacolata Concezione (1) Fiera del Mediterraneo (1) Figurine Panini (1) Filatelia (1) Fincantieri (1) Fondi Cipe (1) Fondo regionale per le autonomie locali (1) Formazione Professionale (1) Forse non sai di che si tratta (1) GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO (1) Games (1) Genitori e Figli (1) Giochi on-line (1) Giornalisti (1) Giornata Europea contro la Tratta di esseri umani (1) Giornata Mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza (1) Giornata Mondiale dell'Ambiente (1) Giorno della Memoria (1) Giove (1) Giuramento dell'Immacolata Concezione (1) Giza (1) Google Chrome (1) Google play (1) Gruppo Fuci Catania (1) Guardia Costiera (1) Guerra (1) HERNÁN CORTÉS (1) Home staging (1) I Fenici tra Oriente e Occidente (1) I Racconti di mia figlia (1) I centri fenici della Sicilia: Mozia (1) II^ Targa Florio del Mare (1) IMAP - Intercultural MAP of your city (1) Il Castello Chiaramontano di Racalmuto (AG) (1) Il Comune di Naro (AG) (1) Il Gattopardo (1) Il Tram di Palermo (1) Il lago Titicaca (1) Il premio “Tridente d'oro” (1) Il quinto petalo (1) India (1) Informativa e consenso per l'uso dei cookie (1) Inno di Mameli (1) Intercettazioni telefoniche (1) Invasione Aliena (1) Islam (1) Istituto di previdenza dei giornalisti (1) Istituto nazionale di geofisica di Catania (1) I° Convegno Nazionale dedicato agli Enigmi (1) Jaime Maussan (1) Jazz (1) Kite surf (1) L'Espresso (1) L'eco-villaggio solidale "Fiori di Campo" (1) La "Mostra Mercato dei prodotti tipici ed artigianali" di Lascari (1) La Natività ad Agira (En) (1) La Scala dei Turchi (1) La Sicilia vista dal mare (1) La città di Enna (1) La condizione della donna nell'Ottocento (1) La generazione Erasmus racconta l'Europa (1) La giornata della Memoria (1) La nuova bottega della legalità (1) Laboratori gratuiti (1) Linosa (1) Lirica (1) Lutto Nazionale per l'alluvione che ha colpito la Provincia di Messina (1) MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI DI ITASTRA (1) Mangia legalmente sano (1) Manifestazioni Garibaldine (1) Maratona a Palermo (1) Marco Damilano (1) Mars Orbiter Mission (1) Mars Rover Curiosity (1) Marsala (1) Master Foodie – Sicilia (1) Mercatini di Natale ad Erice nel 2014 (1) Mirabilia maris/Sicily and the sea (1) Missione Speranza e Carità (1) Modica Jazz Fest (1) Monopoli di Stato (1) Montalbano Elicona (1) Monte Cuccio (Pa) (1) Monte San Calogero (1) Movimento difesa del cittadino di Palermo (1) Muisca (1) Museo Salinas Palermo (1) Natale a Mineo (CT) (1) Natale sui pattini (1) Niccolò Ammaniti (1) Nino ù ballerino (1) Noto – Il Giardino della Bellezza (1) OOPart (1) Oratorio del Carminello (1) Ordine Costantiniano di San Giorgio (1) Ordine degli Ingegneri di Palermo (1) Organizzazione mondiale della sanità (1) Oro (1) Orto Botanico di Palermo (1) Oscar del Cibo di Strada 2015 (1) Osservatorio Business Intelligence della Bocconi (1) Ottobrata Zafferanese (1) PALERMO for PEACE (1) Palazzo Conte Federico (1) Palazzo Montalto (1) Palermo Eco Expo (1) Palermo arabo normanna - Cattedrali di Cefalù e Monreale (1) Palermo capitale dell'Euromediterraneo (1) Palermo vista dal mare (1) Palermo vista dall'alto - Mercato di Ballarò (1) Palermo è bella (1) Palermo-Utifarma (1) Panini Tour 2012 (1) Pantelleria (1) Parco dei Nebrodi (1) Parco dell'Alcantara (1) Parco della Favorita (1) Pensione (1) Photocity s.r.l. (1) Piazza Marina di Palermo (1) Pizzo Trigna e Grotta Mazzamuto (1) Polizze online (1) Polo Solare della Sicilia (1) Prevenzione e contrasto delle discriminazioni (1) Prodotti ecosostenibili (1) Progetto "CulturArTime" (1) Progetto Legalità (1) Progetto Merito Casa (1) Progetto conoscenza (1) Proverbi Siciliani (1) Puerto Rico (1) Puma Punku (1) Punteruolo Rosso (1) Questura di Palermo (1) Radiotelescopio di Arecibo (1) Rai (1) Rassegna Stampa (1) Referendum 2009 (1) Responsabilità civile autoveicoli (RCA) (1) Rete delle Fattorie sociali Sicilia (1) Rifiuti (1) Riserva Naturale Orientata Isola delle Femmine (Palermo) (1) Riserva Naturale Orientata di Cava Grande (1) Riserva Naturale Orientata di Monte Altesina (1) Riserva Naturale del Bosco d’Alcamo (1) Riserva Orientata Bosco di Favara e Bosco Granza (1) Riserva Orientata dello Zingaro (1) Riserva del Belice (1) Riserva di Pizzo Cane (1) Riserva naturale orientata dello Zingaro (1) Ritrovare Gerusalemme a Palermo (1) Roccapalumba (1) Sabina Guzzanti (1) Sagra dell'Ulivo a Pollina (Pa) (1) Sagra della Mostarda e del Ficodindia a Militello in Val di Catania (1) San Vito lo Capo (1) Sanremo 59esima edizione (1) Santuario di Santa Rosalia (1) Scacchi (1) Scambio Casa (1) Sciara (1) Sciopero nazionale dei penalisti (1) Scrittori (1) Segnale di Arecibo (1) Selvicoltura (1) Servizi Segreti (1) Servizio civile nazionale (1) Sesta edizione della rassegna musicale "Note di Luna Piena" (1) Sesto senso (1) Sicilia Tango Festival (1) Siciliani nel mondo (1) Single (1) Sofonisba ANGUISSOLA (1) Strage del Pane (1) Strage di Nassiriya (1) Stromboli (1) Summer School 2015 (1) Taormina (1) Targa Florio (1) Tartufo Nero di Ferla (1) Tasse (1) Teatro di Verdura (1) Telefono Azzurro (1) Termini Imerese (1) Terrorismo (1) Tomasi di Lampedusa (1) Tonnara di Scopello (1) Torneo di playstation (1) Tour Music Fest (1) Tour letterario “l’isola nell’isola” (1) Tradizioni popolari (1) Trasporto Pubblico di Palermo (1) Trekking a "Pizzo della Rondine" (1) Tributi (1) Ufo in Belgio (1) Ufo in Brasile (1) Uguaglianza e Cittadinanza (1) Unesco (1) Unicredit Group (1) Unione Italiana Ciechi (1) Universo (1) Utelit (1) Venere (1) Viaggio nella memoria...Alia in Bianco e nero (1) Vulcano (1) World Expo 2010 (1) XI MITING - NAZIONALE DI TULIME ONLUS E DEI VILLAGGI (1) XVI edizione Premio "Ninni Cassarà" (1) XXI Cammino Nazionale delle Confraternite (1) XXX edizione della Sagra delle Pesche di Leonforte(EN) (1) Zacharia Sitchin (1) Zecchino d'Oro (1) accessori moto (1) anno 1910 (1) band rock (1) campi estivi (1) ciclismo (1) colori (1) condominio (1) corrida (1) deltaplano (1) dice il saggio.. (1) fantasmi (1) febbre suina (1) fedeltà coniugale (1) film (1) gestione di RAEE (1) i Complotti (1) i Contatti Extraterrestri (1) i Misteri (1) i Viaggi Spirituali (1) la Storia e la Filosofia Alternativa (1) le linee di Nazca (1) malocchio (1) medicina popolare (1) parrocchia di San Nicola di Bari all’Albergheria (1) presente. Quale futuro” (1) scie chimiche (1) sindrome di Down (1) tauromachia (1) trasmigrazione delle anime (1) vita oltre la vita (1) web 3.0 (1) ‘Martha Argerich project’ di Lugano (1) “INCONTROTEMPO” Da un sogno nato sottoterra due film per un grande viaggio (1) “La Repubblica del Selfie – Dalla meglio gioventù a Matteo Renzi” (1) “La Vucciria: passato (1)

Post più popolari

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità: non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001.

Per ogni post pubblicato è riportata la fonte che ha originato la notizia. Per leggere la notizia della fonte originaria basta cliccare sul titolo del post pubblicato o sul link di riferimento racchiuso all'interno del post.

Il webmaster si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a proprio insindacabile giudizio commenti che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili; che contengano promozioni relative a religioni o sette, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza; che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d’età; che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza; che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi; che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti; che abbiano contenuti di natura pubblicitaria e più in generale che utilizzino i messaggi a scopo commerciale (promozione, sponsorizzazione e vendita di prodotti e servizi); che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo.

I contenuti dei singoli commenti del blog rappresentano il punto di vista dell’autore. I commenti che riportano un indirizzo di posta elettronica palesemente fittizio saranno rimossi.

Il webmaster si riserva di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono pubblicati i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti.

Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in Internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore può contattarmi per chiederne la rimozione.

La pubblicità di Google e i cookie DoubleClick DART:

  1. In qualità di fornitore indipendente, Google utilizza i cookie per pubblicare gli annunci sul sito;

  2. L'utilizzo del cookie DART consente a Google e ai suoi partner di pubblicare annunci per gli utenti in base alla loro visita al sito e/o ad altri siti Internet;

  3. Gli utenti possono scegliere di non utilizzare il cookie DART consultando la pagina relativa alle norme di Google sulla privacy per la rete di contenuti e per gli annunci.

Luogo di pubblicazione:Monreale(Pa),Italia. 

Licenza

Creative Commons License
Sicilia,la terra del sole by Francesco Toscano is licensed under a Creative Commons Attribuzione 2.5 Italia License.
Based on a work at http://www.siciliaterradelsole.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.siciliaterradelsole.com/