MONTALBANO TORNA SUL SET - SI INIZIA A GIRARE OGGI A MARINA DI RAGUSA

Da oggi a Ragusa, il commissario più amato della tv italiana torna sul set.

Luca Zingaretti, l'attore che incarna il personaggio nato dalla penna di Andrea Camilleri, perde la testa per una 22enne in uno dei quattro nuovi film tratti dai libri dello scrittore siciliano.

Immerso nelle magiche atmosfere di Ragusa, il commissario Montalbano gira:

"La luna di carta",
"Le ali della sfinge",
"La vampa d'agosto"
e "La pista di sabbia".

Tra le novità del cast entrano Serena Rossi di "Un posto al sole", che interpreta la ragazza che farà cedere Montalbano ne "La vampa d'agosto", Mandala Tayde nei panni di una cavallerizza, e Pia Lanciotti, attrice teatrale del Piccolo di Milano.

La nuova serie sarà girata, oltre che a Ragusa e Marina di Ragusa, a Modica, Scicli e Ispica. Il lavoro sarà consegnato a Natale prossimo per andare in onda su Rai Uno nel 2009.

"Il mito di Montalbano non sa resistere al nostro territorio", ha commentato Piero Torchi, ex sindaco di Modica dimessosi per correre all'Assemblea regionale. "E' la conferma - aggiunge - del rinnovato appeal che mostrano le nostre città e dell'offerta monumentale e paesaggistica della Provincia di Ragusa senza eguali, che dà al cinema italiano la possibilità di rinnovare il fortunato personaggio interpretato da Luca Zingaretti, già cittadino onorario della nostra terra".

Fonte: Repubblica / Kataweb

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

PALERMO:DAL 24 CIRCOLAZIONE A TARGHE ALTERNE, UNA PAGINA WEB NEL SITO DEL COMUNE.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio, stagione amara per l'Italia.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Le vie di Palermo: Via Roma.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.