BUONO SOCIO-SANITARIO: POSSIBILE PRESENTARE LE RICHIESTE, SCADENZA 17 OTTOBRE

Palermo, 22 Settembre 2008 (fonte: Comune di Palermo)

Fino al 17 ottobre prossimo (termine ultimo) sarà possibile presentare le istanze per richiedere il buono socio sanitario 2008, destinato a nuclei familiari con anziani non autosufficienti o con disabili gravi (ex articolo 10 legge regionale n. 10 del 31/7/2003).

Il Distretto Socio Sanitario 42 (del quale fanno parte anche Monreale,Piana degli Albanesi, Altofonte, Belmonte Mezzagno, Santa Cristina Gela, Villabate, Ustica, Lampedusa e Linosa) e che ha il Comune di Palermo come capofila, attraverso l'assessorato alle Attività sociali, ha aperto i termini ottemperando al Decreto del Presidente della Regione del 10 luglio scorso. Il buono si distingue in: buono sociale per sostenere economicamente le famiglie nei compiti di cura e buono di servizio per l'acquisto di prestazioni domiciliari socio-sanitarie.

L'intervento è rivolto alle famiglie, residenti nei comuni del Distretto, che offrono cura e assistenza ad anziani (di età non inferiore a 69 anni e 1 giorno), in condizioni di non autosufficienza o a disabili gravi, fisici, psichici o sensoriali. Il vincolo familiare (parentela, filiazione, adozione, affinità e la convivenza) è requisito essenziale per l'accesso al contributo. La Regione Sicilia, in merito alle disposizioni che riguardano i documenti da allegare per la concessione del buono, ha specificato quali certificati sanitari vanno presentati: verbale della commissione invalidi civili che attesta l'invalidità civile al 100% con indennità di accompagnamento o in alternativa certificazione che attesta la disabilità grave (art. 3, comma terzo L. 104/92).

Per le situazioni di gravità recente, che non permettono di avere i certificati specificati dovrà essere presentato: per gli anziani, il certificato del medico di medicina generale attestante la non autosufficienza, corredato della copia della scheda multidimensionale (Decreto Sanità 7/3/2005); per i disabili, il certificato che attesta le condizioni di disabilità grave e non autosufficienza, corredato della copia dell'istanza di riconoscimento della disabilità ai sensi dell'articolo 3, comma terzo L. 104/92.

Vanno, inoltre, allegati la fotocopia del documento di riconoscimento in corso di validità del richiedente e del beneficiario e l'Indicatore della Situazione Economica Equivalente (I.S.E.E.),relativo al reddito del 2007, aggiornato e rilasciato da un organismo abilitato (Caf, Inps, Comuni, ecc.); è fissato un limite I.S.E.E. di euro 7.000 e a determinare l'indicatore concorrono tutti i componenti della famiglia.

Sarà redatto un elenco distrettuale e a far data dalla pubblicazione sarà possibile presentare ricorso - entro il termine di 30 giorni – al Comune di Palermo (capofila del Distretto 42), Settore Servizi Socio Assistenziali, via Garibaldi 26.

I familiari possono presentare la domanda nei centri territoriali di Servizio sociale del Comune di residenza dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12, utilizzando l'apposito modulo. I cittadini interessati e residenti esclusivamente a Palermo potranno presentare la richiesta nelle seguenti aree circoscrizionali: I Area Circoscrizionale (quartieri: Tribunali, Castellammare, Palazzo Reale, Monte di Pietà) -Centro Maricò, via Mongitore, 3/B. II Area Circoscrizionale (quartieri: Brancaccio, Ciaculli e Settecannoli) - via Messina Marine,15. III Area Circoscrizionale (quartieri: Oreto, Stazione,Villagrazia, Falsomiele) - via Raiti, 13, zona Medaglie d'Oro. IV Area Circoscrizionale (quartieri: Monte Grappa, S. Rosalia, Cuba,Calatafimi, Altarello, Boccadifalco, Mezzomonreale, Villa Tasca) - viale Regione Siciliana, 95. V Area Circoscrizionale (quartieri: Borgo Nuovo, Zisa, Noce, Uditore, Passo di Rigano) - Città Aperta - piazzale Pirandello, 6. VI Area Circoscrizionale quartieri:
Resuttana, San Lorenzo, Cruillas e Cep) - via Monte S. Calogero, 26/28. VII Area Circoscrizionale Zen (quartieri: Tommaso Natale,Sferracavallo, Partanna Mondello, Arenella e Vergine Maria) - piazzetta della Serenità, 5. VIII Area Circoscrizionale (quartieri: Monte Pellegrino, Libertà, Malaspina, Palagonia, Politeama) - via Montalbo.

Il testo integrale dell'avviso si può consultare su www.comune.palermo.it.

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Deltaplano azzurro per la nona volta sul tetto del mondo.

Le vie di Palermo: Via Roma.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

Naro (AG) fra miti e leggende.

La Chiesa di S. Giovanni degli Eremiti di Palermo.