Un bel Palermo soccombe a Napoli per 2 a 1


Un bel Palermo, che ha fatto la partita per ben 80 minuti, è stato sconfitto da un Napoli cinico che ha finalizzato due delle quattro occasioni da goal avute nel corso della partita con i suoi gioielli Marek Hamšík e Marcelo Zalayeta. Nella ripresa Fabrizio Miccoli accorcia le distanze su calcio di rigore, concesso dal direttore di gara per un fallo di mani in aria del Palermitano del Napoli Salvatore Aronica.
Comincia bene il Palermo giocando, a tratti, un ottimo calcio. Il Napoli, sia nel primo che nel secondo tempo, gioca di rimessa lasciando giocare i rosanero con ampia libertà di manovra. Il Palermo fà molto possesso palla ma sciupa le occasioni da goal che crea nella prima fase della gara e nella ripresa. Il primo dei due goal dei partenopei arriva su assist di Maggio che dalla destra, dopo aver scavalcato Balzaretti, serve Marek Hamšík all'altezza del dischetto del rigore che, in corsa, beffa una difesa statica. Il primo tempo si conclude con il Napoli in vantaggio per un goal a zero. Nella ripresa il Palermo pressa per ben 31 minuti il Napoli nella sua metà campo senza trovare, tuttavia, la via del goal. Il secondo goal dei partenopei arriva su un'azione in contropiede. Carrozzieri, nella metà campo rosanero, sbaglia un passaggio servendo erroneamente l'ottimo Zalayeta che, in contropiede, innesca la manovra avversaria. Da un tiro dall'onnipresente Hamšíkva, scagliato verso la porta amica dall'esterno dell'area grande, preliminarmente ribattuto da un ottimo Amelia, viene poi indirizzato sulla traversa da Zalayeta il quale, successivamente, da terra, a seguito di rimpallo conclude in rete.
Complimenti alla squadra di Ballardini che ha ben figurato contro un Napoli sotto tono, a tratti cinico e concreto.

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Le vie di Palermo: Via Roma.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.

Naro (AG) fra miti e leggende.

Parapendio, stagione amara per l'Italia.