STRAGE DEL PANE: CERIMONIA A PALERMO NEL 64ESIMO ANNIVERSARIO.

(AGI) - Palermo 20 ott. - Ieri era il 64esimo anniversario della strage di via Maqueda, a Palermo, meglio conosciuta anche come "La strage del pane". Il 19 ottobre del 1944, davanti palazzo Comitini, allora sede della Prefettura e oggi della Provincia, un plotone del 139esimo fanteria della divisione Sabauda apri' il fuoco su un corteo di persone che reclamavano pane e pasta. Drammatico il bilancio: 24 morti e 158 feriti. Per ricordare quel tragico evento, questa mattina, alle 12 nell'atrio di palazzo Comitini (nella foto), davanti alla lapide che ricorda le vittime della strage, il presidente della Provincia Giovanni Avanti e una delegazione di alunni del Liceo "Benedetto Croce", accompagnati dal Dirigente Anna Maria Catalano, depongono una corona di fiori. Previsti gli interventi dello storico Lino Buscemi e di Gaetano Balistreri, uno dei sopravvissuti della strage. (AGI)


I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

Le vie di Palermo: Via Roma.

Naro (AG) fra miti e leggende.

La Chiesa di S. Giovanni degli Eremiti di Palermo.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.