Giovani ma pigri?Come affrontare, con pazienza, dei figli un po' svogliati.

04 Novembre 2008.

Quante volte è capitato che i nostri figli abbiano avuto atteggiamenti apatici e scontrosi. Non si tratta solo di mancanza di volontà ma anche di carenza di interessi e indifferenza. Come affrontare il problema? Innanzitutto con calma e pazienza poi osserviamoli, comunichiamo di più e creiamo in loro delle motivazioni. La scarsa cura personale? Facciamo capire che la pulizia è come la buona educazione, ci fa sentire a nostro agio ovunque. Le buone abitudini hanno delle spiegazioni importanti, non sono solo fissazioni di una madre eccessivamente premurosa! E poi lasciamogli il borsone pieno di roba da lavare che esala odori non proprio favolosi. Capirà molto in fretta quanto conta lavarsi e lavare i propri indumenti per essere accolto bene dagli amici. Usare esempi reali (cattivi) è un ottimo deterrente. 


Fonte: desiderimagazine.it



I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Le vie di Palermo: Via Roma.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

Naro (AG) fra miti e leggende.

La Chiesa di S. Giovanni degli Eremiti di Palermo.

Il Barocco e il Serpotta.