PALERMO: SINERGIA TRA PUBBLICO E PRIVATO CONTRO IL "PUNTERUOLO ROSSO".

Palermo,5 novembre 2008.

Pubblico e privato lavoreranno in sinergia per combattere il "punteruolo rosso". L'assessore comunale all'Ambiente, Giulio Cusumano, ha incontrato le ditte e gli operatori del settore per mettere a punto un protocollo d'intervento e un tariffario unico anche per i privati, nel rispetto delle normative vigenti in merito al trattamento o all'abbattimento e al relativo smaltimento delle palme infestate dal punteruolo rosso. L'intento è quello di far lavorare in sinergia le squadre del Comune, che intervengono negli spazi pubblici, e quelle private, che operano in giardini e spazi verdi di proprietà dei privati. In questo modo si potrà effettuare una disinfestazione a tappeto. C'è una zona, che va da Mondello al Villaggio Ruffini, che solo in parte è stata attaccata dall'insetto e dove il fenomeno è ancora contenuto. Ed è proprio in questa zona che l'intervento potrà essere più efficace.

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

Le vie di Palermo: Via Roma.

Naro (AG) fra miti e leggende.

La Chiesa di S. Giovanni degli Eremiti di Palermo.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.