PALERMO:A PALAZZO DELLE AQUILE IN MOSTRA IL FOLCLORE E LA CULTURA DELLA ROMANIA.


Palermo, 14 Novembre 2008.

Un'esposizione di abiti, icone e oggetti tradizionali della Romania è stata inaugurata oggi pomeriggio nel piano nobile di Palazzo delle Aquile, piazza Pretoria. La manifestazione, aperta al pubblico con ingresso gratuito, chiuderà domenica prossima alle ore 12. L'iniziativa è stata presentata al pubblico da Crina Suceveanu, presidente dell'associazione Nicolae Balcescu, organizzatrice dell'evento. La manifestazione ha il patrocinio del governo romeno tramite l'ambasciata della Romania in Italia e dei comuni gemellati di Palermo e Timisoara. Il pittore romeno Vasile Mutu ha tenuto una conferenza su "Arte, folclore e tradizioni della Romania". Domani, a partire dalle 10,30, si svolgeranno conferenze che saranno tenute da Constantin Balaceanu Stolnici, direttore onorifico del centro di antropologia dell'Accademia romena; Sua Eccellenza Paisie Ion Lugojanu, vescovo vicario dell'Arcidiocesi ortodossa romena di Timisoara e dal teologo Claudiu Teodor Raducu di Timisoara che parlerà di "Icone bizantine". Infine presentazione delle caratteristiche degli abiti tradizionali della Romania da parte del professore universitario George Teseleanu. Domenica alle 11,30 si terrà un concerto di musica classica romena e siciliana del Trio Siciliano.

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Le vie di Palermo: Via Roma.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.

Naro (AG) fra miti e leggende.

Parapendio, stagione amara per l'Italia.