PALERMO/CALCIO:DAVIDE SUCCI SONO AL SETTIMO CIELO.


23 Novembre 2008.

E' stata la giornata di Davide Succi. Dal suo ingresso in campo insieme con Cavani ha acceso la luce alla partita del Palermo, dando coraggio anche ai suoi compagni. Succi parla agli utenti de ilpalermocalcio.it. "Sono davvero emozionato, al settimo cielo perchè segnare un gol è sempre importante e se poi questo è il primo con la maglia rosanero, allora è davvero una domenica speciale e da incorniciare. Quasi non ci credevo più - commenta il rosanero -, la palla sembrava non volesse entrare: una traversa, l'uscita alla disperata di Antonioli e poi il gol annullato, meno male che alla fine sono riuscito a regalare la gioia del pareggio alla nostra squadra". Il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini al nostro sito ha esaltato la prestazione dell'ex ravennate. "Ringrazio il presidente per queste parole. Io ho sempre saputo di avere la fiducia della società e di mister Ballardini. Mi sento un giocatore da serie A, ma purtroppo nel calcio la gente guarda ai numeri, ai minuti che giochi e ai gol realizzati e spesso non al valore del giocatore". Palermo dai due volti, bellissimo nella ripresa. Per il nostro Davide c'è una spiegazione. "La prima parte della gara l'ho guardara dalla pachina e notavo che loro sono partiti benissimo con la voglia di chi insegue punti preziosi per la salvezza. Nella ripresa siamo scesi in campo più cattivi e abbiamo costretto il Bologna a rintanarsi nella propria metà campo. Li vedevamo calare dal punto di vista fisico e tutti noi eravamo convinti di poter raggiungere il pareggio. La palla- conclude Succi - però sembrava non volesse entrare fino al 92'..."

Fonte: ilpalermocalcio.it

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

Le vie di Palermo: Via Roma.

Naro (AG) fra miti e leggende.

La Chiesa di S. Giovanni degli Eremiti di Palermo.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.