PALERMO:TURISMO, DA OGGI LE NUOVE DIVISE DEGLI OPERATORI DEI CIT.

Palermo, 07 Novembre 2008.

Gli operatori dei Centri d'informazione turistica (Cit) del Comune dispongono da ieri di un'elegante divisa: pantalone/gonna,foulard, camicia, gilet. La consegna simbolica è avvenuta ieri mattina presso la postazione del chiosco liberty Basile in piazza Castelnuovo, presente l'assessore al Turismo, Roberto Palma. I Centri d'informazione turistica sono otto e si trovano alla Stazione centrale, al Porto, in piazza Bellini, alla Cattedrale, in via Cavour, in piazza Castelnuovo, a Mondello e a Sferacavallo, oltre al centro di prossima apertura in piazza Marina. Vi lavorano 57 operatori specializzati che offrono informazioni in inglese, spagnolo, francese e tedesco; mentre nei Cit di piazza Bellini, d piazza Castelnuovo e di via Cavour si comunica anche in arabo, russo e polacco. L'assessore al Turismo si è già attivato per rendere i Cit maggiormente visibili, grazie al potenziamento della segnaletica, e per informatizzarli entro la fine dell'anno. La comunicazione verso il cittadino si avvale anche di un call center internazionale, che funziona ogni giorno dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19, e la domenica dalle 9 alle 13, chiamando il numero 0030 091 6117887, dedicato al turista. Quattro operatori in diverse lingue danno informazioni sulla mobilità, su cosa vedere, come divertirsi, fare shopping, dove mangiare e dormire, dove fare sport, oltre al calendario delle principali manifestazioni e come usufruire del nostro mare.

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Deltaplano azzurro per la nona volta sul tetto del mondo.

Le vie di Palermo: Via Roma.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

Naro (AG) fra miti e leggende.

La Chiesa di S. Giovanni degli Eremiti di Palermo.