OGGI PASSEGGIATA ALLA SCOPERTA DEI TESORI DI PALERMO.


Palermo, 28 Dicembre 2008.

Prende il via oggi, domenica 28, la prima delle due passeggiate a piedi alla riscoperta di alcune gemme nascoste del centro storico di Palermo, con l'ausilio di guide specializzate, secondo un pacchetto d'iniziative turistiche proposte dall'assessorato al Turismo, in collaborazione con il Consorzio Ali e l'Associazione Guide turistiche (Agt) di Palermo. La passeggiata di oggi s'intitola "Il Genio di Palermo" ed ha come mete le quattro statue raffiguranti il genius loci della città. Il Vecchio Palermo, raffigurato con un serpente al petto e con la scritta "Panormus suos devorat alienos nutrit" (simboleggiando, così, la sua proverbiale ospitalità verso gli stranieri), si trova nel cortile di Palazzo delle Aquile e nelle fontane di piazza Rivoluzione, piazza del Garraffo alla Vucciria e Villa Giulia (opera quest'ultima di Ignazio Marabitti). Durante il percorso si farà una tappa presso l'emporio Pizzofree. Si partirà dal centro Al-Bab, in piazza XIII Vittime, a cominciare dalle 9.30; durerà circa tre ore e la quota di partecipazione costa 5 euro (gratis per i bambini con meno di 12 anni). La quota comprende la visita nei luoghi accompagnati dalle guide professioniste dell'Agt e l'uso di apposite audioguide. È obbligatorio prenotarsi al numero telefonico 091 6117887 (dalle 9 alle 13). Il secondo appuntamento sarà per domenica 4 gennaio con I misteri dei Beati Paoli: un viaggio nella Palermo sotterranea e misteriosa della celebre setta segreta.

Fonte: Comune di Palermo .

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Le vie di Palermo: Via Roma.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.

Le Chiese di Palermo: Santa Caterina Vergine e Martire.

La Chiesa di S. Giovanni degli Eremiti di Palermo.