QUALITA' VITA: DA FACEBOOK ALLA PIAZZA REALE IN NOME DI TRAPANI.

(AGI) - Trapani, 16 gen. - Appuntamento domani alle 17.30, all'Hotel Vittoria di Trapani, per il primo incontro del gruppo "Quelli di Trapani che ora e' il momento di dire basta" per dibattere sulla qualita' della vita nel territorio. Nato nella piazza virtuale di "Faceboook", e' stato fondato dopo la pubblicazione dell'annuale indagine sulla qualita' della vita, redatta dal Sole 24 Ore, che pone la citta' al terzultimo posto. "La qualita' della vita - si legge su Facebook nella descrizione del gruppo - e' fatta di diritti, di servizi, di lavoro, di pari opportunita', di studio, di cultura e di un ambiente sano e pulito. Siamo quelli che vogliono adoperarsi per una buona politica, quella dell'essere cittadini a pieno titolo, quella della ricerca di una buona prassi che miri all'efficacia dell'azione amministrativa piuttosto che ad un efficientismo autoritario e superficiale". Gli iscritti, che dopo appena venti giorni sono circa 500, hanno cosi' deciso di conoscersi e di confrontarsi in una "piazza reale" sui molteplici problemi che investono il territorio e gli abitanti del trapanese. L'evento e' aperto a tutti i cittadini.

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

Le vie di Palermo: Via Roma.

Naro (AG) fra miti e leggende.

La Chiesa di S. Giovanni degli Eremiti di Palermo.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.