Calcio / Serie B: il Bari torna a volare.

(AGM-DS) - Milano, 21 marzo - Quarto successo nelle ultime cinque giornate per il Bari capolista che al San Nicola prevale per 2-0 sul Cittadella. Un’affermazione meritata quella ottenuta dalla compagine di Conte che, oltre alle reti siglate nella ripresa da Barreto su rigore e da Kutuzov, ha costruito almeno altre cinque nitide palle-gol. Certo il Cittadella ha messo in difficoltà i locali nel primo tempo grazie a un pressing asfissiante, ma ha costruito, nell'intera gara, una sola occasione: al 12’ un colpo di testa di Bonvissuto è stato salvato sulla linea. Il Bari, invece, ha fallito chiare opportunità con Guberti e Kutuzov (2 volte).

A inizio ripresa la svolta: al 50’ Kutuzov viene stretto all'ingresso in area dalla morsa Castiglia-Rossini. Il direttore di gara fischia subito il rigore ma attende qualche istante per ricevere la conferma da parte dell'assistente che il fallo sia effettivamente avvenuto in area. Il penalty viene trasformato da Barreto con la consueta maestria. Da questo momento il Bari comanda il gioco. Al 57’ Pesoli viene espulso per somma di ammonizioni, Al 69’ un precisissimo assist di Barreto libera Kutuzov in area che questa volta non fallisce. Il Bari che dà spettacolo fino alla fine continua la sua marcia verso la Serie A conseguendo, anche grazie al 15° gol di Barreto, il suo 15° risultato utile consecutivo.

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

Le vie di Palermo: Via Roma.

Naro (AG) fra miti e leggende.

La Chiesa di S. Giovanni degli Eremiti di Palermo.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.