F1, Gp Australia: trionfa Button, disastro Ferrari.

(AGM-DS) - Milano, 29 marzo - Jenson Button vince la prima gara della stagione, disastro per la Ferrari, entrambe ritirate. Questo è il verdetto del Gp di Australia, che ha aperto il Mondiale 2009 di Formula 1, con la Brawn Gp dell'inglese che domina dall'inizio alla fine con un passo quasi impossibile da tenere per la maggior parte delle altre monoposto, con solo Vettel e Kubica che sono riusciti a restare abbastanza vicini, ma si sono scontrati a 3 giri dalla fine. Il trionfo della nuova scuderia è completato dal secondo posto di Rubens Barrichello e dallo straordinario podio di Jarno Trulli, poi cancellato dalla penalizzazione di 25'' per aver superato Hamilton (diventato terzo) in regime di safety car. Una classifica che, tuttavia, sarà sub judice fino al prossimo 14 aprile, quando il Consiglio della Fia deciderà sul ricorso contro l'ormai famoso diffusore usato da Brawn Gp, Williams e Toyota.

Come l'anno scorso, invece, è una gara da dimenticare per Maranello. Felipe Massa, dopo una buona partenza e una prima parte di Gp in cui sembrava potesse raggiungere il podio, è stato costretto al ritiro per un problema alla gestione dello sterzo. Tuttavia, la prova era stata compromessa da un clamoroso errore di strategia ai box per un secondo pit stop molto anticipato. Kimi Raikkonen ha commesso un testa coda al 43° giro e si ritira all'ultimo passaggio, ma viene classificato 16° ed ultimo.

Jenson Button scatta alla grande dalla pole ed è già in fuga dopo un giro, Felipe Massa si porta al terzo posto, superando Barrichello, Kubica e Rosberg alla prima curva. Molto bene anche Kimi Raikkonen, quinto alle spalle di Kubica. Secondo è Sebastian Vettel, mentre sta rimontando Lewis Hamilton: il campione del mondo è già decimo. Non cambia nulla dopo il primo pit stop, mentre entra la safety car, dopo un incidente di Nakajima, che ha lasciato detriti in pista.
Massa deve rientrare presto per il secondo pit stop e compromette la sua gara, prima di ritirarsi a 12 giri dalla fine. Vettel e Kubica sembrano lanciati verso il podio, ma commettono una clamorosa ingenuità schiantandosi in un tentativo di sorpasso tra i due a 3 giri dalla fine. Trionfa la Brawn Gp, Lewis Hamilton conquista un importantissimo ed insperato terzo posto, dopo la partenza da 18°, mentre per la Ferrari è notte fonda.

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

Le vie di Palermo: Via Roma.

Naro (AG) fra miti e leggende.

La Chiesa di S. Giovanni degli Eremiti di Palermo.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.