F1;Gp Australia:Toyota squalificate e retrocesse a fondo griglia.

Roma, 28 mar. (Apcom) - Alettoni irregolari, squalifiche per le due Toyota. Non c'é proprio pace al Gran Premio d'Australia, primo appuntamento del Mondiale 2009 di Formula 1 partito già con le contestazioni per le presunte irregolarità dei diffusori di Williams, Toyota e BrawnGP, proseguito questa mattina con la clamorosa doppietta in qualifica (l'inglese Jenson Button davanti al brasiliano Rubens Barrichello) del team nato dalle ceneri della Honda e con la penalizzazione inflitta al campione del mondo inglese Lewis Hamilton (ha sostituito la scatola del cambio della sua McLaren-Mercedes). I commissari di gara hanno infatti riscontrato una infrazione da parte della Toyota alla norma che regola la flessibilità degli alettoni posteriori ed hanno sancito la squalifica del tedesco Timo Glock e di Jarno Trulli, che avevano chiuso le qualifiche rispettivamente con il sesto e l'ottavo tempo. I due piloti sono stati retrocessi quindi in ultima fila.

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Le vie di Palermo: Via Roma.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.

Le Chiese di Palermo: Santa Caterina Vergine e Martire.

La Chiesa di S. Giovanni degli Eremiti di Palermo.