Kledi, Meglio di una favola Il ballerino più amato della tv si racconta in un'autobiografia.

09 Marzo 2009.

Volontà ferrea, determinazione granitica e una buona dose di ardimentosa incoscienza: c'è tutto questo, oltre al precipitato di un'infanzia e di una giovinezza difficili, ad animare la plasticità musicale e lo sguardo mite e sensuale di Kledi Kadiu, talentuoso ballerino albanese noto al grande pubblico televisivo per la partecipazione a diverse trasmissioni di Maria De Filippi, non ultimo il talent show Amici. A trentacinque anni, al culmine del successo, Kledi ha deciso di raccontare la vita fiabesca di un ragazzino partito da Tirana con indosso un paio di infradito, salito all'insaputa dei genitori su una nave salpata da Durazzo alla volta delle coste italiane, carica di migliaia di connazionali, e diventato, in un'Italia spesso dal volto ostile, una stella dello spettacolo. Meglio di una favola, appunto, come recita il titolo del libro edito da Mondadori. Per saperne di più...


I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

PALERMO:DAL 24 CIRCOLAZIONE A TARGHE ALTERNE, UNA PAGINA WEB NEL SITO DEL COMUNE.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio, stagione amara per l'Italia.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Le vie di Palermo: Via Roma.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.