Palermo: Balzaretti "Sogno la Nazionale".

(AGM-DS) - Milano, 16 marzo - Federico Balzaretti è ottimista per il futuro della stagione: “Il nostro campionato non è finito contro il Catania”. Il 4-0 subito al Barbera proprio in occasione del derby avrebbe tagliato le gambe a molte squadre, ma i rosanero sono stati bravi a reagire e la bella vittoria di ieri sul Lecce spazza via le ultime nubi. “Anche ieri abbiamo dato una grande dimostrazione dell’ unità del gruppo. Il nostro campionato non è finito contro il Catania. Ci siamo ricompattati, stiamo continuando a disputare una grandissima stagione e il merito è di tutta la squadra. Siamo a 42 punti a dieci giornate dalla fine, un obiettivo forse insperato ad inizio campionato dopo aver cambiato un allenatore in corsa. Siamo ottimisti, mancano ancora tante partite e ci possiamo togliere delle grandi soddisfazioni”. Intervenuto ai microfoni di Tgs Studio Sport, l’ex juventino confessa di avere un sogno nel cassetto. “La Nazionale. Il mio primo pensiero è di far bene con la maglia del Palermo anche se spero di poter giocare prima o poi in Azzurro”.

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Le vie di Palermo: Via Roma.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.

Naro (AG) fra miti e leggende.

Il Barocco e il Serpotta.