Lutto nazionale per il terremoto che ha colpito l'Abruzzo.Esprimo le mie condoglianze per la perdita di tante vite umane.

Esprimo le mie condoglianze per la perdita di tante vite umane nel terremoto che ha colpito la regione dell’Abruzzo. Il sisma, di magnitudo 5,8 Richter con epicentro poco distante L'Aquila , delle ore 3:32 del 6 Aprile 2009 che ha colpito l'Abruzzo tra le frazioni di Collimento e Villagrande, a 5 Km di profondità, è attualmente considerato il terremoto più devastante del millennio per l'Italia. Oggi, giorno di lutto nazionale in commemorazione delle vittime del terremoto in Abruzzo, il webmaster del Blog, Francesco Toscano, ha deciso di astenersi dal posting, sottolineando il suo dolore ma anche la sua speranza con il seguente video pubblicato su youtube da http://bloggalo.it/:


I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Le vie di Palermo: Via Roma.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.

Naro (AG) fra miti e leggende.

Il Barocco e il Serpotta.