Superenalotto, Tar respinge richiesta sospensione decreto: in mancanza di vincite, montepremi si accumula con successivo.

(ANSA)- ROMA, 31 LUG- No alla sospensione del decreto Superenalotto:in mancanza di vincite, il montepremi si accumula con quello dei concorsi successivi. Lo ha deciso, con un decreto, il presidente della seconda sezione del Tar del Lazio, Luigi Tosti, respingendo la richiesta formulata dal Codacons. Gia' fissata al 2 settembre l'udienza in sezione collegiale. Il Codacons aveva chiesto al Tar anche di ordinare ai Monopoli di Stato di disporre un limite massimo al cumulo del montepremi.

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Le vie di Palermo: Via Roma.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.

Naro (AG) fra miti e leggende.

Parapendio, stagione amara per l'Italia.