CALCIO/PALERMO: BLASI, QUI PER TOGLIERMI GRANDI SODDISFAZIONI.

(ASCA) - Palermo, 3 set - ''Sono contentissimo di trovarmi qui. Ringrazio il direttore sportivo Sabatini e tutta la societa' che mi hanno voluto fortemente. Voglio impegnarmi a fondo per non deludere queste aspettative, insieme ai miei compagni voglio togliermi delle grandi soddisfazioni, anche perche' la gente di Palermo lo merita''. Cosi' il neo acquisto Manuele Blasi si presenta al pubblico palermitano, alla presenza del vicepresidente Guglielmo Micciche' e del direttore sportivo Walter Sabatini.

Il mio divorzio con il Napoli? ''Preferisco - puntualizza Blasi dal sito dei rosanero - parlare del mio matrimonio con il club rosanero, a me piace sempre pensare al presente. Il mio trasferimento, comunque, e' avvenuto molto in fretta, ma ho sempre pensato che Palermo sia una piazza ideale per la mia crescita e non e' stato molto difficile convincermi''.

Blasi parla quindi del suo posizionamento nel centrocampo del Palermo: ''Io nel ruolo di regista'? L'ho gia' ricoperto sia a Perugia che a Napoli, ma decidera' il mister dove impiegarmi e io accettero' senza alcun problema qualsiasi scelta. Non credo che la concorrenza a centrocampo sia un problema, poiche' la presenza di piu' giocatori di valore ti da' una carica in piu' permettendoti di non adagiarti mai.

Con Zenga ho gia' parlato al telefono, mi ha dato il benvenuto e mi ha accolto molto bene, cosi' come il presidente Zamparini''.

Il neo acquisto, riferendosi alle ambizioni del Palermo e del possibile inserimento nella lotta per lo scudetto, cosi' come ha annunciato Zenga durante il ritiro, precisa: ''E' bello pensare ad un traguardo cosi' importante, e' stimolante. Penso che le parole dell'allenatore abbiano dato una grande carica a tutto il gruppo''.

''Tra coloro che mi hanno parlato bene di Palermo - conclude Basi - ovviamente non poteva mancare Leandro Rinaudo, lui ha molta nostalgia della citta'. La Nazionale? Ci penso, mi trovo in una grande squadra ed e' giusto che io lo faccia''.

dod/cam/ss

(Asca)

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

PALERMO:DAL 24 CIRCOLAZIONE A TARGHE ALTERNE, UNA PAGINA WEB NEL SITO DEL COMUNE.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio, stagione amara per l'Italia.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Le vie di Palermo: Via Roma.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.