INFLUENZA A: RICOVERATO A TRAPANI, "QUADRO RESPIRATORIO SERIO".

(AGI) - Trapani, 23 set. - E' tenuto costantemente sotto osservazione, con monitoraggi continui nel reparto di Rianimazione dell'ospedale "Sant'Antonio Abate" di Trapani, l'operaio edile di 42 di Partanna da ieri mattina sottoposto a una terapia antivirale perché risultato positivo all'influenza A. Il paziente, le cui condizioni restano stazionarie, e' tuttora vigile e non e' intubato, ma viene ventilato artificialmente. L'ammalato, ha detto il primario del reparto di Rianimazione, Giovanna Castello, "e' in ventilazione non invasiva con ossigeno alti flussi, presenta una buona stabilita' emodinamica ed e' bene adattato al ventilatore. Il quadro respiratorio e' abbastanza serio, siamo in attesa di valutazione". L'uomo viene indicato come un accanito fumatore e un iperteso. Dopo ogni controllo, i medici del reparto stilano dei bollettini che vengono trasmessi alle due Unita' di riferimento, quella nazionale e quella istituita a Palermo dall'assessorato regionale alla Sanità.

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

PALERMO:DAL 24 CIRCOLAZIONE A TARGHE ALTERNE, UNA PAGINA WEB NEL SITO DEL COMUNE.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio, stagione amara per l'Italia.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Le vie di Palermo: Via Roma.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.