MALTEMPO: PROTEZIONE CIVILE, TEMPORALI AL CENTRO E SULLA SARDEGNA.


(ASCA) - Roma, 14 set - Italia sotto l'ombrello. La settimana appena iniziata, riferisce la Protezione Civile, sara' infatti caratterizzata da tempo perturbato inizialmente al nord e al centro, in estensione da mercoledi' 16 settembre, anche al sud. Gia' nella giornata di ieri, infatti, l'annunciato peggioramento delle condizioni meteorologiche ha raggiunto le regioni settentrionali, dove e' stato registrato forte maltempo.

La perturbazione di origine scandinava in transito sul nostro Paese interessera' oggi le regioni centrali tirreniche dove sono attesi rovesci o temporali, anche di forte intensita'.

Sulla base dei modelli disponibili il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un nuovo avviso di avverse condizioni meteorologiche che integra ed estende quello diffuso nella giornata di ieri.

Dalla serata odierna si prevedono precipitazioni sparse, anche di forte intensita', sul settore tirrenico centrale e sulla Sardegna. I fenomeni saranno accompagnati da forti raffiche di vento, attivita' elettrica e da possibili grandinate.

Dallo scenario meteorologico per i prossimi giorni, inoltre, si prevede che le condizioni di maltempo si protrarranno almeno fino a giovedi' quando i fenomeni tenderanno ad attenuarsi.

Il Dipartimento della Protezione civile continuera' a seguire l'evolversi della situazione in contatto con le Prefetture, le Regioni e le locali strutture di protezione civile.

res-map/mcc/rob

(Asca)

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Le vie di Palermo: Via Roma.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

Naro (AG) fra miti e leggende.

La Chiesa di S. Giovanni degli Eremiti di Palermo.

Il Barocco e il Serpotta.