CALCIO: ZENGA, COL CATANIA MI ASPETTO UN GRANDE PALERMO.


VS

(ASCA) - Palermo, 21 nov - ''Mi aspetto un grande Palermo, la mia squadra deve giocare con la giusta attenzione a prescindere dall'avversaria''. Lo afferma dal sito dei rosanero Walter Zenga, allenatore del Palermo, alla vigilia del derby col Catania al Renzo Barbera, puntualizzando: ''Vivo questa attesa nella maniera piu' serena possibile.

Quello che ho fatto a Catania in quattordici mesi non lo dimentichero' e la partita di domani non sara' nella maniera piu' assoluta un'occasione per vendicarsi. Io svolgo il mio lavoro con passione e onesta' e mi porto in giro per l'Italia i colori rosanero con orgoglio, difendendo a spada tratta la mia squadra senza provare invidia per gli altri''.

Zenga, quindi, precisa: ''Non credo sia un vantaggio conoscere i giocatori del Catania, anche perche' ogni annata e' differente, ci sono giocatori nuovi da una parte e dall'altra''.

''Dispiace - aggiunge il tecnico - non avere entrambe le tifoserie allo stadio, non e' giusto non poter dare la possibilita' di riabilitarsi limitando la liberta' con un'imposizione''.

Parlando del ritorno di Balzaretti dopo l'infortunio, Zenga fa notare che ''tutti i rientri sono importanti perche' avere piu' giocatori a disposizione da' l'opportunita' di poter attuare diverse soluzioni. La fascia di capitano resta a Miccoli, e' stata una vicenda che e' stata gestita dal gruppo, perche' ci sono delle scelte che devono essere fatte dai giocatori che sono maturi e sanno valutare le decisioni migliori per lo spirito della squadra''.

dod/cam/ss

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

Le vie di Palermo: Via Roma.

Naro (AG) fra miti e leggende.

La Chiesa di S. Giovanni degli Eremiti di Palermo.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.