CALCIO/PALERMO: ZAMPARINI, VINCERE COL CATANIA PER I NOSTRI TIFOSI.

(ASCA) - Palermo, 20 nov - ''Quella contro il Catania sara' una partita importante, il Palermo deve ricominciare a giocare a calcio dimostrando di essere una squadra''. Lo afferma dal sito dei rosanero Maurizio Zamaparini, presidente del Palermo, in vista del derby Palermo-Catania di domenica prossima. ''Mi aspetto - sottolinea Zamparini - un match come quello disputato contro la Juventus, giocato con cuore e cervello da un gruppo consapevole delle proprie possibilita' e che non deve sbagliare nulla, vogliamo una vittoria per i nostri tifosi''.

Sugli alti e bassi della squadra, Zamparini spiega: ''A volte paghiamo la mancanza di concentrazione, prendiamo troppi gol e speriamo di trovare al piu' presto una soluzione. Oggi ho incontrato i ragazzi ma non ho parlato del derby, ho solamente fatto le felicitazioni a Simplicio e Cassani per le convocazioni in Nazionale e a Zenga per la nascita della figlia''.

La fascia da capitano? ''Continuera' a portarla Miccoli - annuncia Zamaprini - ma il capitano ad honorem resta Liverani, che e' uno dei centrocampisti piu' forti d'Europa e per me e' come un figlio. Un giocatore su cui punto molto per l'incontro di domenica? Balzaretti, del quale abbiamo sentito la mancanza nelle ultime giornate''.

Zamparini poi parla del rapporto con Zenga, assicurando ''non ho nessun problema con il tecnico, anche se sono molto esigente. Il nostro obiettivo resta la qualificazione in Europa, possibilmente in Champions League, ma ultimamente stiamo pagando troppo i torti arbitrali''. Riferendosi agli acquisti dell'estate scorsa, si parla di Bertolo e per il presidente ''resta un campione che ha solo bisogno del suo tempo''.

Zamaprini, infine, pensa alla Coppa Italia e conclude: ''Oltre ad essere uno dei nostri obiettivi, e' un'occasione per far giocare coloro che hanno avuto poco spazio''.

dod/sm/bra

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

Le vie di Palermo: Via Roma.

Naro (AG) fra miti e leggende.

La Chiesa di S. Giovanni degli Eremiti di Palermo.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.