DROGA: COCAINA DAL SUD AMERICA, 24 ARRESTI IN VARIE REGIONI.

(AGI) - Ragusa, 10 nov. - Ventiquattro ordini di custodia cautelare in carcere, a conclusione delle indagini condotte dalla Direzione distrettuale antimafia di Catania, sono stati notificati nelle prime ore di oggi ad altrettante persone coinvolte in un traffico internazionale di droga, in modo particolare cocaina, proveniente dalla Colombia e dal Brasile, e hashish dal Marocco. L'operazione dei carabinieri, denominata "Jet Lang" e che ha visto in azione un centinaio di militari, ha interessato diverse regioni italiane. In provincia di Ragusa i provvedimenti restrittivi sono stati dodici. Applicata l'aggravante della transnazionalita' del reato. Le indagini sul traffico internazionale di droga hanno preso il via tre anni fa, quando, alla frontiera del Brasile, venne arrestato, su segnalazione dei carabinieri di Ragusa, il comisano Mario Nicaso: fu trovato in possesso di un chilo e mezzo di droga. Nel blitz sono coinvolti anche comisani, vittoriosi e ragusani. I particolari dell'operazione saranno resi noti dai carabinieri in una conferenza stampa in programma alle 11 al comando provinciale dell'Arma.

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

Le vie di Palermo: Via Roma.

Naro (AG) fra miti e leggende.

La Chiesa di S. Giovanni degli Eremiti di Palermo.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.