Arconate, l'arredamento è gratis.

26 Maggio 2010.

Open day per conoscere e toccare con mano le nuove abitazioni.

«Offrire l'arredo completo ad una giovane coppia o a una famiglia che desidera acquistare una nuova abitazione, potendo scegliere tra una vasta gamma di mobili e corredi, è la nostra proposta. Parliamo di un risparmio reale di circa 15/17mila euro che, in periodi non proprio felici come quello attuale, sono d'aiuto per le persone e da stimolo per il mercato. Le operazioni che abbiamo già lanciato negli altri comuni dove operiamo hanno ottenuto un riscontro notevole. Segno che il desiderio di acquistare casa c'è e non è appassito con l'aggravarsi della crisi. Siamo noi, gli imprenditori e gli attori economici del territorio, che dobbiamo capire le esigenze e proporre soluzioni. Ne va sia del nostro lavoro sia della qualità della vita delle persone». Luigi Barbato, presidente di Erif Real Estate, è chiaro: gli imprenditori devono fare sì il proprio mestiere, ma anche trovare risposte alle domande della clientela. Dopo le esperienze di Castiglione Olona, Vanzaghello, Buscate, Laveno Mombello, Gemonio, viene riproposta l'iniziativa "Open Day - Arredamento Gratuito" promossa dalla società di costruzioni di Legnano ad Arconate, piccolo centro alle porte di Milano. Chi sta meditando di investire nel mattone o di acquistare la prima abitazione, ad Arconate, in via Stradella del Monviso, può farlo ricevendo gratuitamente l'arredamento completo. «Abbiamo adottato questa offerta per andare incontro alle esigenze dei cittadini in un momento di particolare difficoltà per il potere d'acquisto dei giovani e delle famiglie» continua Barbato. La residenza "Le Brughiere", propone piccole palazzine residenziali all'incrocio tra le vie Stradella del Monviso e Gallarate. La giornata di Sabato 29 maggio, dalle 10 alle 19, sarà rallegrata da musica, truccabimbi, open bar. A fianco della visita agli appartamenti (di cui uno completamente arredato per toccare con mano la qualità degli arredi che saranno regalati in caso di acquisto), ci saranno attrazioni per i bambini, musica e un bar gratuito dove potersi rifocillare per tutta la giornata.

Fonte:

Ufficio stampa Erif: Eo Ipso

Info: Stefano Morelli - Cell. 335.5920810 - Mail. smorelli@eoipso.it

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Le vie di Palermo: Via Roma.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.

Naro (AG) fra miti e leggende.

Parapendio, stagione amara per l'Italia.