L'Unione Sportiva Palermo e l'anno della rinascita.

11 Novembre 2010.

Nella stagione calcistica 1986/1987, il Palermo calcio non veniva ammesso alla Serie B per inadempienze finanziarie. La città per un lungo anno esce di scena dal calcio che conta e i palermitani sono costretti a recarsi nei campetti di periferia la Domenica per assistere ad una partita di calcio, calcio dilettantistico, dopo circa novant'anni di calcio disputato, a fase alterne, anche nella massima serie A, sfiorando per ben due volte la vittoria della Coppa Italia con il Bologna e con la Juventus. A fine stagione assume la denominazione di Città di Palermo e, per bacino d'utenza e storia calcistica,viene ammesso a partecipare al campionato di serie C2. Una cordata di imprenditori locali creano la nuova società nominando presidente il Sig. Salvino Lagumina dal 07 gennaio 1987 al 12 giugno 1989. Il Palermo disputa il campionato nel Girone D della Serie C/2. Conquita la promozione sul campo classificandosi primo nel suo girone.

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Deltaplano azzurro per la nona volta sul tetto del mondo.

Le vie di Palermo: Via Roma.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

Naro (AG) fra miti e leggende.

La Chiesa di S. Giovanni degli Eremiti di Palermo.