Cassazione Civile: E' lecito spiare i dipendenti mediante l'utilizzo di agenti in borghese.


16 Dic. 2010.

I dipendenti possono essere spiati da agenti in borghese. Lo ha stabilito la Sezione Lavoro della Corte Cassazione, con la sentenza 18 novembre 2010, n. 23303, con la quale si conferma la legittimità del licenziamento per giusta causa, inflitto al direttore di una catena di supermercati, sorpreso, a seguito di controlli “occulti”, a prelevare merce dagli scaffali con scontrini riciclati.

Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 18.11.2010 n° 23303 (Simone Marani )

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Deltaplano azzurro per la nona volta sul tetto del mondo.

Le vie di Palermo: Via Roma.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

Naro (AG) fra miti e leggende.

La Chiesa di S. Giovanni degli Eremiti di Palermo.