La chiesa di Santa Ninfa dei Crociferi di Palermo.


28 Dic. 2010.
La chiesa di Santa Ninfa a Palermo (Fonte dalla rete)
La chiesa di S. Ninfa, risalente al 1601, è la prima chiesa costruita a seguito del taglio della Via Maqueda con il Cassaro. Essa fu ultimata nel secolo successivo, per questo presenta un ibrido stile che dal manierismo abbraccia un barocco non maturo. Il prospetto, su disegno di Ferdinando Lombardo, è in pietra d’Aspra decorato da festoni e rilievi in stucco ed è caratterizzato da un partito centrale raccordato in alto da volute e piramidi. L’interno è a navata unica con varie cappelle laterali, tribuna rettangolare e al posto della cupola venne realizzata da Giovanni Riolo una suggestiva prospettiva di cupola illusoria. Nella cappella della Sacra famiglia, troviamo tre tele del fiammingo Borremans (San Giuseppe falegname, la Sacra Famiglia e la morte di san Giuseppe). Nella terza cappella a sinistra vi è un crocifisso ligneo con ai piedi tre drammatici stucchi di Giacomo Serpotta che rappresentano i caratteristici personaggi delle iconografiche crocifissioni siciliane: la Vergine, San Giovanni e Maria Maddalena. I marmi dell’altare così come i sarcofagi all’ingresso furono sistemati da Venanzio Marvuglia. La pala d’altare opera di Gioacchino Martorana rappresenta Santa Ninfa con le sante siciliane.

Per saperne di più visita il sito:

(Estratto da: Palermo – Itinerario Quattro Canti - CITTA’ DI PALERMO - Assessorato al Turismo Servizio Turismo e Promozione Turistica Servizi territoriali per il turista.)

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

Le vie di Palermo: Via Roma.

Naro (AG) fra miti e leggende.

La Chiesa di S. Giovanni degli Eremiti di Palermo.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.