Calcio, Serie A Tim: Napoli 1 - Udinese 2.

(Fonte: Dalla rete)
17 Aprile 2011.

L'Udinese batte il Napoli per due reti ad uno. I gol tutti e tre nel secondo tempo. Passano in vantaggio i friulani con Inler (10' del s.t.), che raddoppiano sei minuti dopo con l'ex Denis. Il Napoli colpisce la traversa con Maggio e sbaglia un rigore con Cavani. La squadra partenopea accorcia le distanze in pieno recupero con Mascara, ma non fa in tempo a pareggiare la partita in quanto l'arbitro Tagliavento fischia la fine dopo sei minuti di recupero. Una bella partita, disputata da entrambe le compagini a viso aperto, senza timori riverenziali di sorta. Alla fine gli azzurri escono dal campo di gioco tra gli applausi dei loro tifosi che malgrado tutto continuano a sperare per un ottimo piazzamento in classifica a fine stagione della loro squadra del cuore. L'Udinese si avvicina sempre di più al quarto posto, ad un punto della Lazio, e alla qualificazione alla prossima Champions League.

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Le vie di Palermo: Via Roma.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.

Naro (AG) fra miti e leggende.

Parapendio, stagione amara per l'Italia.