Codici sconto: le vacanze di Natale in Sicilia con advisato.

26 nov. 2014.

Secondo recenti sondaggi, sono due le tendenze più gettonate per i viaggi delle prossime vacanze natalizie: da un lato, ci sono quelli che vogliono vedere destinazioni esotiche lontane, dall'altro coloro che rimarranno in Italia, per approfondire la conoscenza del nostro Bel Paese. Se Thailandia e Kenya non fanno per voi, la verità è che il territorio nazionale offre vere perle da ammirare a bocca aperta, spesso snobbate in favore di nomi stranieri di grande richiamo. Lo splendore naturalistico, storico, enogastronomico e architettonico della Sicilia non ha nulla da invidiare a civilità antiche e lontane, essendo stata Magna Grecia, parte di un retaggio culturale che ha dato i natali alla civiltà e al sapere occidentale.

Per chi è del nord o centro Italia, però, si tratta di un viaggio certamente impegnativo e dispendioso: un ottimo modo per organizzare il proprio itinerario al meglio, risparmiando anche percentuali considerevoli, è affidarsi all'online. Siti come advisato.it presentano numerosi codici sconto, che rendono vantaggioso ed economico sia il volo scelto sia l’hotel che desiderate prenotare, con grande semplicità. Infatti, il portale ha una sezione viaggi nella quale vengono elencate le migliori piattaforme di booking per soggiorni, voli, treni e crociere: così, avrete solo l’imbarazzo della scelta!

Una volta trovato un mezzo di trasporto scontato, per poter procedere con l’acquisto delle camere negli alberghi è necessario avere già chiaro in mente l’itinerario da percorrere: noleggiare un’auto può essere una buona idea per godersi anche le strade “di passaggio”, immergendosi nelle campagne siciliane o costeggiando il mare.

Gli appassionati di storia potranno seguire il filone greco, recandosi nella Valle dei Templi e ammirando le numerose rovine di questa gloriosa civiltà. Per chi predilige le vacanze naturalistiche, il paesaggio lunare intorno all’Etna, con le sue rocce laviche e la sua peculiare vegetazione, sarà imperdibile, così come ovviamente il mare cristallino che circonda l’isola. Infine, i foodies potranno deliziarsi con percorsi enogastronomici, alla scoperta del cioccolato di Modica, delle celeberrime granite e paste di mandorla, dei cannoli alla ricotta e delle cassate, ma anche di vini nobili come il Malvasia e il Nero d’Avola.




I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

PALERMO:DAL 24 CIRCOLAZIONE A TARGHE ALTERNE, UNA PAGINA WEB NEL SITO DEL COMUNE.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio, stagione amara per l'Italia.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Le vie di Palermo: Via Roma.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.