PALERMO, 28 MARZO 2015: LA LETTURA DEI NOMI DELLE 900 VITTIME DI MAFIA PER INIZIATIVA DI LIBERA.



DOMANI ALLE 16.30 A PIAZZA CASTELNUOVO A PALERMO
Per il ventesimo anno consecutivo torna l’iniziativa di Libera


Palermo, 27 marzo 2015 - Si terrà domani, sabato 28 marzo, alle ore 16.30 presso la bottega dei sapori e dei saperi della legalità di piazza Castelnuovo 13, a Palermo, la lettura dei quasi 900 nomi delle vittime di mafia. Un appuntamento ormai tradizionale per la comunità palermitana di Libera che, per il ventesimo anno consecutivo, si stringerà intorno ai familiari di coloro che hanno perso la vita.
"La giornata della memoria rappresenta il momento in cui la società civile abbraccia tutti i familiari delle vittime innocenti delle mafie - dice il Coordinatore provinciale di ‘Libera, Associazioni nomi e numeri contro le mafie’ Giovanni Pagano - l'esercizio della memoria viene coltivato continuativamente tutto l'anno, ricordando le vittime innocenti a prescindere dalla loro notorietà e accompagnando i familiari in un percorso di testimonianza verso le giovani generazioni che consenta, attraverso la loro voce e la richiesta di verità e giustizia, una compiuta opera di sensibilizzazione e di riscatto per la nostra terra".



Pubblicità








Fonte:
Ufficio stampa - Roberto Immesi

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

PALERMO:DAL 24 CIRCOLAZIONE A TARGHE ALTERNE, UNA PAGINA WEB NEL SITO DEL COMUNE.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio, stagione amara per l'Italia.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Le vie di Palermo: Via Roma.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.