Girato a Palermo lo spot di Fiori di Acciaio contro la violenza sulle donne. Scritto e diretto da Giulia Noera con la fotografia di Vincenzo Pennino.

14 maggio 2015.

Nella vita non c’è mai una sola strada, Noi possiamo sempre Scegliere. E’ proprio il tema della scelta quello posto al centro dello spot dell'associazione Fiori Di Acciaio, scritto e diretto dalla giornalista Giulia Noera con la fotografia di Vincenzo Pennino e il volto di tante donne che hanno sposato con forza la causa. Prima fra tutte Marcella Cannariato, presidente di Fiori di Acciaio che conclude il video con una frase forte, sentita: “Sono qui per qualcosa in cui credo. Noi donne siamo capaci di voltare le spalle al passato, perché non c’è una sola strada da percorrere. Noi possiamo sempre scegliere”. Eccola lì che ritorna la Scelta, già quella scelta di cui tante donne, troppe donne hanno ancora paura: paura di cambiare, paura di prendere una strada diversa. Una scelta che si unisce al coraggio, ai diritti, alla forza, al confronto, tante piccole parole che cucite insieme, sovrapposte come mani di donne che intrecciano donano un colpo al cuore.

I Post più popolari

SOLIDARIETA’ IN SICILIA, LA DELEGAZIONE DELL'ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO MISSIONARIO INTERNAZIONALE ONLUS "E TI PORTO IN AFRICA" REALIZZA UNA IMPORTANTE PIANTAGIONE DI CACAO PER LA SOPRAVVIVENZA DI FAMIGLIE POVERE IN COSTA D’AVORIO.

Le origini del nome della città di Palermo.

LA NORMAN ACADEMY SICILIA DONA MATERIALE DIDATTICO AI BIMBI DEL GHANA.

Recensione del romanzo giallo "L'infanzia violata", di Francesco Toscano, redatta dalla lettrice Maria Giulia Noto.

Raccolta fondi pro Africa, nell'ambito della campagna di sensibilizzazione dell’Associazione Onlus ‘E ti porto in Africa’.

Festa dell'inclusione a ItaStra. Si presenta il progetto FAMI.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

IL TEATRO “MASSIMO” DI PALERMO

La condizione della donna nell'Ottocento.

Il blog "Sicilia, la terra del Sole", compie 10 anni di vita; un grazie ai suoi lettori e a quanti hanno creduto nel lavoro del suo webmaster.