Girato a Palermo lo spot di Fiori di Acciaio contro la violenza sulle donne. Scritto e diretto da Giulia Noera con la fotografia di Vincenzo Pennino.

14 maggio 2015.

Nella vita non c’è mai una sola strada, Noi possiamo sempre Scegliere. E’ proprio il tema della scelta quello posto al centro dello spot dell'associazione Fiori Di Acciaio, scritto e diretto dalla giornalista Giulia Noera con la fotografia di Vincenzo Pennino e il volto di tante donne che hanno sposato con forza la causa. Prima fra tutte Marcella Cannariato, presidente di Fiori di Acciaio che conclude il video con una frase forte, sentita: “Sono qui per qualcosa in cui credo. Noi donne siamo capaci di voltare le spalle al passato, perché non c’è una sola strada da percorrere. Noi possiamo sempre scegliere”. Eccola lì che ritorna la Scelta, già quella scelta di cui tante donne, troppe donne hanno ancora paura: paura di cambiare, paura di prendere una strada diversa. Una scelta che si unisce al coraggio, ai diritti, alla forza, al confronto, tante piccole parole che cucite insieme, sovrapposte come mani di donne che intrecciano donano un colpo al cuore.

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

PALERMO:DAL 24 CIRCOLAZIONE A TARGHE ALTERNE, UNA PAGINA WEB NEL SITO DEL COMUNE.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio, stagione amara per l'Italia.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Le vie di Palermo: Via Roma.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.