“GLI INVISIBILI DIVENTANO VISIBILI” MANIFESTAZIONE A PIAZZA PRETORIA Sit-in davanti al Comune per i diritti dei disabili.


Palermo, 14 maggio 2015 - Si è tenuto questa mattina, a piazza Pretoria a Palermo, il sit-in organizzato dal Coordinamento H, dalla “Rete dei centri socio-educativi per disabili di Palermo” Onlus e da Libera perché “Gli invisibili diventino visibili”. Circa duecento, tra cui sessanta disabili, le persone che si sono radunate davanti al Comune per ricordare alle istituzioni la convenzione Onu che sancisce i diritti delle persone con disabilità e dei loro familiari, costantemente ignorati.
“Chiediamo a tutte le istituzioni competenti di ascoltare le nostre proposte – dichiarano in una nota congiunta gli organizzatori – per assicurare una buona qualità della vita a queste famiglie. Il sindaco di Palermo, nell'ultima campagna elettorale, ha sottoscritto il Manifesto per i diritti delle persone con disabilità, tuttavia oggi si assiste a uno sconcertante rimbalzo di responsabilità. L’assenza di una programmazione globale e interistituzionale su questo tema e le mancate risposte da parte degli enti non fanno altro che aggravare una situazione già difficile: a Palermo l’assistenza domiciliare viene garantita per sole due ore al giorno e per i 100 casi più gravi, con un’erogazione sempre più a rischio. Per questo chiediamo che sia personalmente il primo cittadino, come garante del diritto alla salute, a intestarsi un rapido confronto con le autorità competenti che produca tangibili risposte.”

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

PALERMO:DAL 24 CIRCOLAZIONE A TARGHE ALTERNE, UNA PAGINA WEB NEL SITO DEL COMUNE.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio, stagione amara per l'Italia.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Le vie di Palermo: Via Roma.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.