"Ballo! Taranta d'amore", 6 agosto alle 21.30 al Teatro di Verdura.

17 luglio 2015.
Un grande appuntamento con la musica popolare italiana il 6 agosto alle 21.30 al Teatro di Verdura, a Palermo. "Ballo! Taranta d'amore" sarà una grande festa-concerto di saltarelli, pizziche, tammurriate e tarantelli con Ambrogio Sparagna, l'Orchestra popolare italiana e il Coro di voci bianche del Teatro Massimo. Il Teatro Massimo è il primo teatro lirico italiano a produrre un progetto di valorizzazione e diffusione della musica popolare. Una musica che ha le sue radici proprio in Sicilia con Giuseppe Pitrè all'inizio del Novecento, e che costituisce uno straordinario patrimonio culturale. "Recuperare questi testi, tirarli fuori dagli archivi, musicarli secondo le regole tradizionali - dice Sparagna - farne di nuovo musica vissuta e suonata significa riappropriarsi delle nostre radici". Sparagna dal 2004 al 2006 è stato maestro concertatore del Festival la Notte della Taranta dove ha fondato una grande orchestra di sessanta elementi composta da strumenti popolari con la quale ha dato vita a spettacoli cui hanno partecipato in qualità di ospiti anche Franco Battiato, Francesco De Gregori, Lucio Dalla, Gianna Nannini, Carmen Consoli, Piero Pelù, Francesco Di Giacomo, Giovanni Lindo Ferretti, Peppe Servillo e tanti altri. “Anche Palermo con Sparagna e il nostro coro di bambini – dice il direttore artistico del Teatro Massimo, Oscar Pizzo - entra a pieno titolo nelle coinvolgenti feste di ballo dedicate alle danze del meridione d'Italia con particolare riferimento alla tradizionale Pizzica e alla quanto mai attuale Taranta”.

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Le vie di Palermo: Via Roma.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.

Le Chiese di Palermo: Santa Caterina Vergine e Martire.

La Chiesa di S. Giovanni degli Eremiti di Palermo.