Volontariato e ambiente. A isola delle Femmine volontari di tutto il mondo.

17 agosto 2015.

Si è concluso oggi il secondo campo di volontariato organizzato sull'Isola delle Femmine dall'associazione InformaGiovani e dalla LIPU, ente gestore della riserva naturale. 18 giovani provenienti da Alia, Spagna, Portogallo, Germania, Corea del sud, Russia, Estonia e Francia si sono alternati in due turni di dieci giorni ciascuno lavorando sull'isolotto che ospita la riserva. I giovani, sotto la guida degli operatori della LIPU hanno raccolto i rifiuti spiaggiati, hanno sistemato i sentieri in pietra e hanno effettuato la piantumazione di piante tipiche della macchia mediterranea nate da semi o cloni di piante madri presenti sull'isola. Quest'ultimo intervento riveste un particolare valore naturalistico e scientifico perché mira a ricostituire l'ambiente naturale dell'isola secondo precise regole scientifiche. Il campo fa parte della più ampia programmazione di attività di volontariato internazionale dall'associazione InformaGiovani con oltre 30 campi che hanno coinvolto 500 giovani italiani e stranieri.

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

PALERMO:DAL 24 CIRCOLAZIONE A TARGHE ALTERNE, UNA PAGINA WEB NEL SITO DEL COMUNE.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio, stagione amara per l'Italia.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Le vie di Palermo: Via Roma.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.