Progetto di Educazione Ambientale “Un’Isola di biodiversità”.

28 ottobre 2015.

La LIPU in qualità di Ente Gestore della Riserva Naturale Orientata Isola delle Femmine (Palermo) comunica che nei giorni 27 e 28 Ottobre 2015 si è svolta la visita guidata relativa al Progetto di Educazione Ambientale “Un’Isola di biodiversità” rivolta alle classi quinte A, B, C e G della Direzione Didattica Statale “A. De Gasperi” di Capaci. Alunni ed insegnanti sull'imbarcazione Explora hanno potuto osservare i fondali marini ed apprezzare e conoscere dal vivo le peculiarità ambientali della Riserva Naturale Orientata: in questo periodo dell’anno l’isola rappresenta infatti un’importante stazione di sosta degli uccelli migratori nel loro instancabile viaggio attraverso i continenti. Una giornata diversa in immersione…nel rigoglio e nella ripresa delle bellissime fioriture autunnali… L’iniziativa ha segnato quindi un ulteriore contributo alla sensibilizzazione verso le questioni ambientali per la diffusione della cultura dello sviluppo sostenibile anche tra le giovani generazioni. 

 Per informazioni:
 Dott. Vincenzo Di Dio 

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Le vie di Palermo: Via Roma.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.

La Chiesa di S. Giovanni degli Eremiti di Palermo.

Le Chiese di Palermo: Santa Caterina Vergine e Martire.