Arte e inclusione. A Brancaccio "Cose da Pazzi", spettacolo teatrale accessibile.

Il Brancaccio di Palermo (via San Ciro, 15) ospiterà Venerdì 1 Aprile 2016 ore 21:30 lo spettacolo "Cose da pazzi", realizzato dall'associazione "Giovani nell'arte". Lo spettacolo ha la particolarità di essere interamente "accessibile". Sarà infatti interamente fruibile da parte del pubblico sordo, attraverso l'interpretazione in lingua dei segni italiana (LIS) e la presenza di sopratitoli in lingua italiana. “Cose da pazzi” ha visto un coinvolgimento attivo da parte dei giovani, anche sordi, e mira a risvegliare in essi e nel pubblico di ogni età un rinnovato interesse per il teatro e per la cultura in generale. Il genere adottato è la tragicommedia, che tratta temi dal denso valore sociale in un’altalena di emozioni suscitate nel pubblico, che sarà coinvolto non solo emotivamente, ma anche attivamente. Il progetto porta avanti vari temi, ma centralmente quello dell’abbattimento dello stigma sociale della malattia psichiatrica attraverso la condivisione empatica che annulla qualsiasi barriera dettata dalla paura o dall’ignoranza, mirando così ad agire sulla coscienza civile e tendendo a creare una condizione territoriale favorevole ad iniziative che includano le persone in un clima di ascolto e di accoglienza. Un altro tema di grande rilevanza è la promozione della donazione d’organi, strumento indispensabile per dare una nuova possibilità a chi aspetta un trapianto, spingendo il pubblico alla riflessione riguardante la donazione, argomento forse poco affrontato nel dibattito pubblico del territorio. Il progetto stesso vede tra gli attori un ragazzo sordo che si è perfettamente integrato nel ruolo attoriale, esperienza formativa per lui, come per il gruppo. Associazione O. D. V. Giovani nell'Arte via Camillo Randazzo n. 22 90141 PALERMO lyra91@hotmail.it

I Post più popolari

SOLIDARIETA’ IN SICILIA, LA DELEGAZIONE DELL'ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO MISSIONARIO INTERNAZIONALE ONLUS "E TI PORTO IN AFRICA" REALIZZA UNA IMPORTANTE PIANTAGIONE DI CACAO PER LA SOPRAVVIVENZA DI FAMIGLIE POVERE IN COSTA D’AVORIO.

Le origini del nome della città di Palermo.

LA NORMAN ACADEMY SICILIA DONA MATERIALE DIDATTICO AI BIMBI DEL GHANA.

Recensione del romanzo giallo "L'infanzia violata", di Francesco Toscano, redatta dalla lettrice Maria Giulia Noto.

Raccolta fondi pro Africa, nell'ambito della campagna di sensibilizzazione dell’Associazione Onlus ‘E ti porto in Africa’.

Festa dell'inclusione a ItaStra. Si presenta il progetto FAMI.

Il blog "Sicilia, la terra del Sole", compie 10 anni di vita; un grazie ai suoi lettori e a quanti hanno creduto nel lavoro del suo webmaster.

SHAREWOOD VINCE IL PEOPLE’S CHOICE AWARD AL PHOCUSWRIGHT DI AMSTERDAM.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

IL TEATRO “MASSIMO” DI PALERMO