[Notizie dalla Città Metropolitana] MANGIO SICURO MANGIO MEGLIO Convegno sulla Sicurezza Alimentare Palazzo Comitini Palermo 7 8 aprile.

Il 7 e 8 aprile si svolgerà a Palazzo Comitini, via Maqueda 100 a  Palermo, il Convegno Europeo Mangio Sicuro Mangio Meglio. L'obbiettivo del  Convegno, affidato alla Città Metropolitana di Palermo dalla  Rappresentanza della Commissione Europea, ha come scopo quello di far  conoscere l'importanza della “Sicurezza Alimentare” ai cittadini europei, e di promuovere un manuale realizzato dalla Città Metropolitana di Palermo  su questo tema.  I lavori del Convegno si articoleranno in due giornate.

Venerdì  7 aprile dalle 15,00 alle ore 19,00  a Palazzo Comitini
saranno avviati tre gruppi di lavoro:

-Esame della normativa in tema di sicurezza alimentare  con  Il dott. Giovanni Misseri, Vice Presidente dell'Ordine Agronomi e  Forestali Titolare cattedra di Internazionalizzazione delle Imprese Agroalimentari e Frodi Alimentari  
Il dott. Luigi Ciotta, Presidente ADOC SICILIA
Il dott. Nunzio Reina, Presidente Confartigianato Palermo
La dott.ssa Maria Luisa Scatassa IZS
Il dott Santo Caracappa IZS
Il prof. Giovanni Galasso  studioso di OMG  e principio di precauzione
La prof.ssa Giuseppina Pisciotta Ordinario  Diritto Agrario (Giurisprudenza )

-Attività di repressione e contrasto delle attività fraudolente in materia  di sicurezza alimentare con
Il Capitano Edgar Pace, Guardia Di Finanza
Il dott. Osvaldo Busi, Commissario Polizia Municipale Palermo
Il dott. Aldo Todaro, Dip. Scienze agrarie e forestali Unipa
Il Capitano Vincenzo Castronovo, Comando C.C.. Tutela Forestale Ambientale
e Agroalimentare
Relatore il Il dott. Trifirò, NAS

 -Promozione della conoscenza e della consapevolezza dell'importanza della  sicurezza alimentare tra i cittadini europei con particolare riferimento  ai giovani e agli anziani.  Con il prof. Nicola Francesca

- Ricercatore di Microbiologia alimentare, agraria ed ambientale UNIPA
Il prof. Raimondo Gaglio -Ricercatore Dipartimento Scienze Agrarie UNIPA
Dott. Dongarrà Giuseppe Presi Coop. Madreterra Ganci
La dott.ssa Donatella  Prampolini FIDA CONFCOMMERCIO
La dott.ssa Nadia Lodato Socia COOP

Sabato 8 aprile dalle 9,00 alle 13,00 a Palazzo Comitini avranno luogo i lavori della sessione plenaria, in cui saranno illustrati  i contenuti del manuale e i risultati emersi dalle attività dei gruppi di
lavoro
Interverranno
Leoluca Orlando Sindaco della Città Metropolitana di Palermo
Rosario Crocetta Presidente della Regione Siciliana
Alessandro Albanese Presidente CCIAA di Palermo
Filippo Spallina Responsabile del Progetto “Mangio Sicuro Mangio Meglio”
Saranno presenti
Giancarlo Tiscari addetto all'Ufficio Legislativo Ministero Giustizia
delegato del Ministro della Giustizia Andrea Orlando
Antonella De Miro Prefetto di Palermo

DICHIARAZIONI IN PREFAZIONE MANUALE

Nel 1996 il Programma Alimentare Mondiale definì la “sicurezza alimentare” come la  circostanza in cui “tutte le persone, in ogni momento, hanno accesso  fisico, sociale  ed economico ad alimenti sufficienti, sicuri e nutrienti che garantiscano  le loro necessità  e preferenze alimentari per condurre una vita attiva e sana”. La politica di sicurezza alimentare europea, con i suoi elevati standard,  si pone  l’obiettivo di garantire ai consumatori finali alimenti sicuri, di elevata  qualità e  conformi a rigorose norme di protezione della salute. Inoltre, si prefigge  l’obiettivo  di proteggere dalla concorrenza sleale l’industria agroalimentare europea,  il secondo  settore economico dell’UE in termini di produzione e occupazione, con più  di 48 milioni  di operatori e un fatturato annuo di circa 750 miliardi di euro. In tale  contesto,  è opportuno menzionare il Partenariato transatlantico su commercio e  investimenti  (TTIP), l’accordo commerciale di libero scambio tra UE e Stati Uniti che potrebbe dar  vita alla più grande area di libero scambio al mondo. Il partenariato si  propone di promuovere una più stretta collaborazione tra le autorità europee e  statunitensi al  fine di rimuovere le barriere, tariffarie e non, in una vasta gamma di  settori, compreso  quello agroalimentare, senza per questo rinunciare ai rigorosi standard  qualitativi  comunitari che garantiscono la libera circolazione di alimenti sicuri e sani.  Contribuire alla sicurezza alimentare lungo tutta la catena agroalimentare  rappresenta  una priorità essenziale per la salute pubblica e per l’economia europea. A  tal  fine, la Rappresentanza in Italia della Commissione europea accoglie e  sostiene la  campagna di sensibilizzazione “Mangio sicuro, mangio meglio“ patrocinata  dalla  Città Metropolitana di Palermo, nella consapevolezza che essa contribuirà  alla formazione  di cittadini europei più consapevoli, e per questo più sani.

Beatrice Covassi
Capo della Rappresentanza in Italia
della Commissione europea


Nel 2007 la Provincia Regionale di Palermo, oggi Città Metropolitana di  Palermo, ebbe  assegnata dal Ministero dell’Economia un’importante campagna di  comunicazione sulla  sicurezza alimentare denominata “Mangio Sicuro, Mangio Meglio”. La predetta campagna realizzata da una specifica Unità di Progetto il cui  responsabile  Unico di Progetto fu Filippo Spallina, Dirigente della Direzione Attività  Produttive  ebbe autorevoli quanto qualificate collaborazioni scientifiche da parte di  Enti, Istituzioni  ed Associazioni.  La campagna, peraltro, produsse sia un documento tecnico scientifico sulla  Sicurezza  Alimentare e Prodotti di Qualità che un Manuale di facile consultazione a  beneficio dei consumatori con lo scopo di fornire le necessarie informazioni sulla  etichettatura  dei prodotti e gli elementi di sicurezza alimentare e nutrizionali  concernenti le principali  categorie di cibo. Tale Manuale fu presentato ad Autorità, Istituzioni, Enti, Associazioni a  livello nazionale,  nonché all’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare, riscuotendo unanimi  consensi. Consensi ricevuti, anche, dai singoli cittadini durante la  campagna di promozione  del Manuale stesso nelle più importanti piazze e/o siti delle principali  città  italiane. Avendo rilevato i positivi risultati conseguiti dalla pubblicazione, la  Rappresentanza  in Italia della Commissione Europea ha accettato di aggiornare il Manuale  stesso  con il contributo di esperti dell’Adiconsum Nazionale. Ritengo, pertanto,  doveroso  indirizzare a tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione  dell’iniziativa i  sentiti ringraziamenti della Città Metropolitana di Palermo da me  rappresentata ed in  particolare il Capo della Rappresentanza in Italia della Commissione  Europea Beatrice  Covassi e Emilio Dalmonte; per l’Adiconsum Nazionale che ha curato  l’aggiornamento  dei contenuti del predetto manuale, Fabio Picciolini ed il Dirigente della  Città Metropolitana  di Palermo, Filippo Spallina, responsabile del progetto che ha, peraltro,  promosso tale importante iniziativa di aggiornamento dei contenuti del  presente manuale.

Leoluca Orlando
Sindaco della Città Metropolitana di Palermo

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

SOLIDARIETA’ IN SICILIA, LA DELEGAZIONE DELL'ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO MISSIONARIO INTERNAZIONALE ONLUS "E TI PORTO IN AFRICA" REALIZZA UNA IMPORTANTE PIANTAGIONE DI CACAO PER LA SOPRAVVIVENZA DI FAMIGLIE POVERE IN COSTA D’AVORIO.

LA NORMAN ACADEMY SICILIA DONA MATERIALE DIDATTICO AI BIMBI DEL GHANA.

Recensione del romanzo giallo "L'infanzia violata", di Francesco Toscano, redatta dalla lettrice Maria Giulia Noto.

Raccolta fondi pro Africa, nell'ambito della campagna di sensibilizzazione dell’Associazione Onlus ‘E ti porto in Africa’.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

La condizione della donna nell'Ottocento.

IL TEATRO “MASSIMO” DI PALERMO

Festa dell'inclusione a ItaStra. Si presenta il progetto FAMI.

Il blog "Sicilia, la terra del Sole", compie 10 anni di vita; un grazie ai suoi lettori e a quanti hanno creduto nel lavoro del suo webmaster.