[Notizie dalla Città Metropolitana] Convegno "biodiversità alimentare del mediterraneo tra mare e terra" Palazzo Comitini 21 aprile.


Palermo, 21 aprile 2017. 
Sulla scia del convegno europeo sulla sicurezza alimentare Mangio Sicuro Mangio Meglio, organizzato in partnership con l'idimed, che si è svolto a Palermo il 7 e 8 aprile scorsi, la Città Metropolitana di Palermo ha ospitato oggi, presso la sua sede di Palazzo Comitini la seconda giornata della FIERA DELLA BIOVERSITA’ ALIMENTARE con il Convegno dal titolo "biodiversità alimentare del mediterraneo tra mare e terra". Un focus importante sui temi dell'identità biologica  e la tipicità da salvaguardare, proteggere,  promuovere e valorizzare. 
Erano presenti Paolo Lo Bue Ordine degli agronomi,  Dario Cartabellotta Dipartimento Pesca Mediterranea, Vincenzo Cusumano Istituto vini e oli di Sicilia e Bartolo Fazio Idimed. Molti gli interventi di qualificati professionisti del settore: Sergio Marino assessore ambiente igiene e sanità al  Comune di Palermo, Federico Butera professore emerito del politecnico di Milano,  Baldassarre Portolano dell'Università degli studi di Palermo, Francesco Sottile in rappresentanza della fondazione internazionale slow food per la biodiversità, moderatore il professor  Paolo Inglese neo direttore del Centro servizi del sistema museale dell'università degli studi di Palermo. Presenti, inoltre, alcune delle più importanti istituzioni scolastiche a livello regionale, Istituti alberghieri che nelle recenti competizioni nazionali e internazionali si sono distinti  del settore cucina: l'ipsseoa P. Piazza  di Palermo i cui studenti si sono occupati dell'accoglienza e l'Istituto Danilo Dolci di Partinico che ha preparato un menu ad hoc per la giornata. "Un momento di continuità che segna una tappa importante- ha commentato Filippo Spallina referente per la Città Metropolitana di Palermo del comitato promotore della fiera- per costruire insieme strategie di promozione ed educazione, dove si incontrano  le aree interne e rurali con quelle urbane e cittadine e si costruiscono alleanze di produzione e consumo per creare sviluppo sostenibile per tutti e garantire salute,sicurezza e benessere" .


Filippa Dolce
Comunicazione Istituzionale
Città Metropolitana di Palermo

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

PALERMO:DAL 24 CIRCOLAZIONE A TARGHE ALTERNE, UNA PAGINA WEB NEL SITO DEL COMUNE.

In Sicilia abbondano da sempre i cereali.

IL MIRTO: TRA BACCHE, RAMI E FOGLIE IL PRINCIPE DI LIQUORI E MARMELLATE.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Parapendio, stagione amara per l'Italia.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.

Parapendio acrobatico in Friuli e team deltaplano ai mondiali in Brasile.

Le vie di Palermo: Via Roma.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.