Il romanzo true crime "I ru viddrani", di Francesco Toscano.

17 maggio 2015.

La copertina del romanzo true crime "I ru viddrani", di Francesco Toscano, edito da lulu.com
Titolo:I ru viddrani
ID:14736980
Categoria:Narrativa - Generale


Descrizione:Non è semplice per un vecchietto agrigentino rientrare in possesso del suo piccolo tesoro, che consta di svariati grammi di oro e di argento, che la sua badante rumena gli ha rubato prima di fuggire con il suo amante; egli pensa allora di rivolgersi a due anziani suoi compaesani che sa essere in buoni rapporti con il capo mafia del paesino rurale ove vive per rientrare in possesso del maltolto. A seguito della mediazione dei “ru viddrani” don Ciccio, mafioso locale, che ha preso a cuore la vicenda umana di Domenico Sinatra, incarica i suoi sodali di mettersi sulle tracce della ladruncola e di far in modo che ella restituisca la refurtiva all'anziano uomo. Qualcosa, però, va storto e fra le parti in causa si acuisce un’acredine che amplifica l’entità del furto commesso tanto che, nel giro di pochi anni, il delitto sfocia nell'assassinio di Ingrid Doroteea ROMANESCU, la badante rumena, resasi autrice del furto in questione.
Editore:Lulu.com
Anno del copyright:© 2014
Lingua:Italiano
Nazione:Italia
Parole chiave:Sicilia, Agrigento, mafia,
Licenza:

Premi:
Licenza standard di copyright

Il romanzo true crime "I ru viddrani" di Francesco Toscano, si è classificato 3° nella sezione narrativa del Concorso Letterario Nazionale "LA NOSTRA TERRA 2015" indetto e organizzato dalla casa editrice Giambra Editori di Terme Vigliatore (Me).

Dal sito http://www.termegrafica.it/giambraeditori/ ripubblico l'esito del concorso letterario in argomento:

"La Giuria del II Concorso Letterario Nazionale “LA NOSTRA TERRA 2015” esprimendo vivo apprezzamento per l’elevata qualità di tutti i lavori presentati, ha individuato i seguenti vincitori:
1° Classificato Spadino il monello dello Stretto di Sebastiano Plutino;
2° Classificato Iu era nicu di Carmelo Di Stefano;
3° Classificato Cespugli e sepolcri di Salvatore Gaglio.

La Giuria ha altresì ritenuto di segnalare i Signori Ottavio Taranto, Francesco Toscano, Domenico Sergi, Manuela Magi, Franca Cavallo, Anna La Rosa, che riceveranno un attestato di merito (dal
 4° al 9° Classificato).

Vincitori della Sezione B: narrativa
1) Spadino il monello dello Stretto di Sebastiano Plutino;
2) Sette femmine a cena di Ottavio Taranto;
3) I ru viddrani di Francesco Toscano.

Vincitori della Sezione C: poesia in lingua italiana
1) Cespugli e sepolcri di Salvatore Gaglio;
2) Le voci dell’anima di Domenico Sergi;
3) A piedi nudi sulla tua terra di Manuela Magi.

Vincitori della Sezione D: poesia dialettale siciliana
1) Iu era nicu di Carmelo Di Stefano;
2) Essiri cava di Franca Cavallo;
3) Vinu meli e mustu di Anna La Rosa

Terme Vigliatore, 7 maggio 2015

Il Responsabile del Concorso Il Presidente della Giuria f.to Antonella Caliri f.to prof. Gino Trapani Giurati: prof. Gino Trapani (storico delle tradizioni popolari, scrittore), Pierangelo Giambra (direttore editoriale Giambra Editori), Carmelo Catania (giornalista). Per quanto riguarda la Sezione A: lavoro inedito di saggistica e storia locale siamo spiacenti di comunicare che abbiamo annullato la premiazione della Sezione. Infatti gli elaborati presentati o non erano in linea con il Bando o erano totalmente inadatti, e solo alcuni hanno rispettato il Regolamento ma non in numero sufficiente da poter in fede formare una classifica adeguata.

La premiazione si terrà giorno 14 giugno 2015 presso il ristorante Helios Garden di Terme Vigliatore alle ore 11,00."

I Post più popolari

Le origini del nome della città di Palermo.

“Una pizza per Claudio”, grande successo a Palermo.

PALERMO, AL VIA LA SERATA DI SOLIDARIETÀ ORGANIZZATA DALLA NORMAN ACADEMY SICILIA .

PALERMO:DAL 24 CIRCOLAZIONE A TARGHE ALTERNE, UNA PAGINA WEB NEL SITO DEL COMUNE.

Il romanzo breve dal titolo "Condannato senza possibilità d'appello." di Francesco Toscano, in vendita al prezzo di € 8,50 presso il portale internet http://ww4.photocity.it/.

La chiesa dell'Immacolata Concezione di Palermo, nel quartiere Capo: un gioiello dell'arte barocca.

Le Alpi protagoniste della stagione di volo in parapendio.

La Chiesa di San Francesco d'Assisi di Palermo.

Piazza Marina, una delle piazze del centro storico di Palermo situata nel quartiere della Kalsa o Mandamento Tribunali.

Storia delle Sante Patrone di Palermo. Seconda parte.